Il Signore degli Anelli, la serie: Peter Jackson potrebbe essere coinvolto!

Amazon conquista 'Il Signore degli Anelli': sarà la serie tv più costosa mai realizzata

Amazon conquista 'Il Signore degli Anelli': sarà la serie tv più costosa mai realizzata

Secondo la testata Hollywood Reporter, Amazon Prime Video finirà per spendere non meno di un miliardo di dollari per la sua serie televisiva legata al mondo de Il signore degli anelli di JRR Tolkien. Queste però erano le pretese degli eredi Tolkien, della casa editrice HarperCollins e dei produttori di New Line Cinema (divisione della Warner Bros).

Ovviamente non è dato di sapere se quanto previsto dagli accordi arriverà a compimento. Non immediatamente, certo, gli accordi prevedono che la serie entri in produzione al più tardi nei prossimi due anni, il che vuol dire che per vedere qualcosa bisognerà aspettare almeno il 2020. Anche quello sguardo che io lancio alla fine della scena. Offrendo termini di paragone: pare che Netflix abbia speso 10 milioni per ogni puntata di The Crown e 8 milioni a episodio per la seconda stagione di Stranger Things, mentre Hbo avrebbe stanziato circa 100 milioni di dollari per l'ottava stagione di Game of Thrones (da aggiungere ai costi di tutte le altre); ma la situazione con Il signore degli anelli sembra differente. In una intervista di qualche settimana fa con Bbc Radio, McKellen ha detto: "Non ho risposto sì perché nessuno mi ha chiesto niente". Andy Serkis, ad esempio, che si è trasformato in Gollum, dice di non vedersi assolutamente legato al progetto: "È un approccio completamente nuovo, diverso e non mi immagino coinvolto in alcun modo".

Penso che Amazon voglia aprire una nuova pagina della sua realtà come azienda dato che, nell'attuale scenario televisivo (dominato dallo streaming), si può attirare il pubblico solo con produzioni di qualità e puntando su franchising consolidati.

Il progetto esplorerà nuove trame che precedono gli eventi narrati ne La Compagnia dell'Anello (primo dei libri di Tolkien), con l'opzione di una serie aggiuntiva di spin-off ambientati qua e là nella la Terra di Mezzo. Tuttavia, l'avvocato Peter Nelson ha recentemente contribuito ad aprire un dialogo tra Jackson e Amazon che potrebbe portare ad una collaborazione tra le parti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.