Maestra arrestata per maltrattamenti a Varedo

Varedo, Botte e schiaffi ai bambini: arrestata maestra

Varedo, Botte e schiaffi ai bambini: arrestata maestra

L'insegnate, una donna di 45 anni, è ora agli arresti domiciliari come disposto dall'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Monza. Anche grazie ad intercettazioni, l'inchiesta dei carabinieri ha documentato quanto accadeva nella classe della maestra arrestata.

A dare il via alle indagini, condotte dai carabinieri della compagnia di Desio e della stazione di Varedo, la denuncia del dirigente scolastico presentata in seguito alle segnalazioni dei genitori.

Fermo immagine dei filmati ripresi dalla telecamera nascosta nell'asilo di Varedo.

Un bimbo sarebbe stato costretto ad asciugare con il suo asciugamano per il viso l'acqua di bicchiere che aveva rovesciato a terra. L'insegnante cercava di ottenere la sottomissione dei piccoli con urla e minacce e se loro non ubbidivano arrivava a maltrattarli, diventando violenta e aggressiva, con schiaffi, calci e spistoni. "In tal senso chiediamo al Parlamento che fine abbia fatto il Ddl sull'installazione di telecamere a circuito chiuso negli asili e nelle strutture socio assistenziali per anziani, approvato nell'ottobre del 2016 alla Camera, di cui al momento non si sa più nulla, nonostante l'evidente urgenza di provvedimenti in materia".

Alcuni bambini hanno raccontato ai genitori che la maestra non dava loro il permesso di andare in bagno, costringendoli a trattenersi per ore. Quando i carabinieri si sono recati a casa della donna per eseguire il mandato di arresto, la maestra li avrebbe coperti di insulti e per questo sarebbe stata denunciata anche per oltraggio a Pubblico ufficiale.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.