Serie A, MIlan-Sassuolo 1-1

Berardi

Berardi

La formula non ha successo.

All'indomani dell'importante pareggio di San Siro contro il Milan, che ha regalato al Sassuolo un punto prezioso per la lotta salvezza - ai microfoni di Radio Sportiva - ha parlato l'amministratore delegato dei neroverdi Giovanni Carnevali. Le ultime indiscrezioni inseriscono nel lotto delle interessate anche il Milan.

Kessie 5,5 - Il gol sbagliato dopo cinquanta secondi è un peso non indifferente sull'economia del match.

Non segnava dalla gara con il Benenevento, ovvero dal 3 Dicembre 2017.

Mancanza di energia? Sì, quando ci buttiamo in area dobbiamo farlo con forza e velocità e adesso un po' di brillantezza manca. Una situazione meritata che, un po' per colpa un po' per sfortuna, è stata ribaltata dalla rete del pareggio di Nikola Kalinic.

Milan-Sassuolo sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze satellitari di Sky Sport (canali Sky Supercalcio, Sky Sport 1 e Sky Calcio 1, anche in HD) e su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium Sport (anche in HD). Il Sassuolo è l'ultima squadra in Serie A per percentuale realizzativa (7%) e la penultima per percentuale di tiri nello specchio (38%).

Gli spogliatoi avrebbero dovuto sputare fuori Andrè Sílva, le due punte, e quindi maggior peso specifico per aumentare l'intensità della pressione senza però affollare la trequarti neroverde già gremita. Nei giorni scorsi è circolato orbita rossonera il nome di Domenico Berardi, in procinto di lasciare il Sassuolo dopo sei stagioni ed un altro campionato fatto più di bassi che di alti. Il Sassuolo si è difeso (a volte con ordine, a volte meno) e a provato a pungere con le ripartenze veloci di Politano e Berardi. Il giocatore più chiamato in causa è Consigli.

I ragazzi di Gennaro Gattuso hanno faticato a trovare i pertugi giusti, sbattendo contro la difesa a cinque del Sassuolo.

ARBITRO: Luca Pairetto di Nichelino.

La gara contro la Juventus, persa per 3-1 al termine di una gara comunque importante da parte del Milan, l'ha visto ancora una volta opporsi, simbolicamente, a quel Gianluigi Buffon del quale è considerato, da molti, il degno erede. Più equilibrato il secondo tempo con le squadre che fanno più fatica ad arrivare al tiro nonostante l'assetto super offensivo del Milan dopo i cambi di Gattuso.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.