Calciomercato Milan, Fassone a Nyon: "Sanzioni probabili, ma non vendo i big"

L'Inter incontrerà oggi la Uefa: sul tavolo i conti 2016-17. Società sicura di rientrare nei parametri, la risposta…

L'Inter incontrerà oggi la Uefa: sul tavolo i conti 2016-17. Società sicura di rientrare nei parametri, la risposta…

Il Milan ha incontrato oggi a Nyon l'Uefa per discutere di settlement agreement dopo che a dicembre è stato bocciato il voluntary agreement proposto dai rossoneri. Gli abbiamo ripresentato il piano dei prossimi anni, come pensiamo che il Milan possa essere rispettoso delle regole, del financial fair play. C'è stata una lunga discussione molto dettagliata. "Poi, ci siamo lasciati con grande rispetto nell'attesa che possano fare le proprie valutazioni e tornare da noi con delle proposte", continua il dirigente.

Il Milan si è presentato in giornata a Nyon davanti all'organo di controllo della Uefa, guidato dal belga Yves Leterme, per aggiornare sui conti del club. Non può succedere nulla alle finanze del Milan, qualsiasi sia l'eventualità. C'è da specificare che le possibili sanzioni UEFA riguarderebbero esclusivamente le competizioni europee, con il Milan che, in Italia, sarebbe libero di schierare chi vuole. La delegazione rossonera è composta dall'ad Marco Fassone, dal direttore esecutivo Han Li e dai responsabili finanziari Valentina Montanari e Alessandro Baj Badino, ma non ci saranno esponenti del fondo di investimenti statunitense Elliott Management Corporation. L'ad Fassone in esclusiva a Sky Sport24: "Ripercussioni sul mercato?". Se così non fosse, non saremmo stati qui oggi.

R: Le proposte sono sul tavolo, noi e l'azionista siamo alla ricerca delle soluzioni migliori per il Milan e, ovviamente, anche per la Holding. Stiamo dedicando tempo ed energie a questo aspetto, mi auguro di risolverlo quanto prima. Io parlo della parte economica, al di là delle esigenze tecniche che dovrà spiegare Mirabelli. Non bisogna aspettarsi la campagna dell'altro anno però, questo è certo.

Sulle condizioni di alcuni giocatori glissa: "Se Calabria dovesse essere della partita, lo vedrete domani, Per Calhanoglu, stiamo lavorando per averlo a disposizione, vedremo nelle prossime ore". Lo show è stato fatto.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.