Roma-Liverpool, Monchi: "Il momento di alzare la voce"

Roma, Monchi: “Mancano due rigori. L'Italia deve farsi sentire. Assurdo che in Champions non ci sia il VAR”

Roma, Monchi: “Mancano due rigori. L'Italia deve farsi sentire. Assurdo che in Champions non ci sia il VAR”

Ma anche in questo caso, come Skomina con Alexander-Arnold (anche se quest'ultimo sicuramente più lampante), il direttore di gara Cakir non vede alcunché. Là abbiamo subito un gol in fuorigioco, qui non ci hanno dato due rigori clamorosi e in uno c'era anche l'espulsione.

E' vero che ci sono stati alcuni episodi strani in Real Madrid-Bayern Monaco, ma è anche vero che i blancos tra andata e ritorno non hanno rubato nulla, dimostrando sul campo di meritare la terza finale consecutiva. "Sono entrato nello spogliatoio e i ragazzi erano arrabbiati, speriamo che chi deve decidere ci pensi". A volte sbaglia, ma a livello sentimentale, dei tifosi e di tutti gli addetti ai lavori sono importanti questi momenti.

Patrik Schick sicuramente più sveglio del solito, incattivito e affamato di Champions, Radja Nainggolan ha peccato di aver avuto poca sicurezza e poi Stephan El Shaarawy di cui si è vista meno azione rispetto al solito. L'anno prossimo possiamo guardare al Var perché è fondamentale nell'evitare questi errori.

Perché la UEFA non la introduce?

Non lo so, ma il tweet ironico ha ragione. I rigori avrebbero cambiato tutto.

Complimenti al Liverpool, hanno fatto una Champions bellissima. Non so, ma ne abbiamo bisogno. Sono errori umani e purtroppo è così. Non è capitato soltanto alla Roma ma anche alla Juve. E' il momento di alzare la voce, non solo la Roma. Perché non si adotta il Var in Champions? "Dobbiamo comunque fare i complimenti a loro".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.