Hamilton torna in pole position: "Ne avevo bisogno"

05-ES-Selected-Sets-Per-Driver-EN

05-ES-Selected-Sets-Per-Driver-EN

Hamilton con gomma supersoft ha abbassato di quasi 3 secondi la pole position dello scorso anno a significare che le monoposto del 2018 sono davvero veloci.

Una prova di forza quella del campione del mondo in carica, leader del mondiale con 4 punti di vantaggio su Sebastian Vettel, che dovrò replicare in gara: il margine dal tedesco è troppo ridotto per pensare di amministrare e così, anche in Spagna, l'inglese dovrà spingere al massimo per aumentare il gap che lo separa dal pilota della Ferrari. In gara ricordiamoci che ci sono anche le due Red Bull protagoniste nel bene e nel male delle ultime due gare, vedremo se le "cure" del team hanno portato saggezza al ribelle e falloso Verstappen, bisognoso di dimostrare il suo talento e non la sua inutile e dannosa per lui e gli altri "cattiveria".

Diversa, invece, la situazione in Ferrari, dove Vettel e Raikkonen hanno mostrato di avere sensazioni ed umori completamente differenti al termine delle qualifiche in terra spagnola. Domani sarà una gara bellissima, al via tutti con la gomma gialla, al via con un Hamilton nuovamente in palla e un Vettel un po' imbronciato...tutti buoni elementi per far sì che domani, tutti questi ragazzi scatenati, possano tenere giù il piede sull'acceleratore.

"Sono state delle qualifiche con tempi ravvicinati".

Sergio Perez è terzo con la Force India.

Incredibile Verstappen! L'olandese, bisognoso di un pronto riscatto, stampa un bel 1:16.816 ma Hamilton abbassa subito il tempo di tre decimi, segnando uno strepitoso 1:16.491! Dietro di loro il duo Red Bull. "Dopo una prima sessione non eccellente abbiamo fatti dei cambiamenti, che hanno funzionato - ha spiegato il finlandese -".

Per quanto riguarda la vera e propria attività in pista, il titolo di "miglior pilota" va, ancora una volta, nelle mani del monegasco Charles Leclerc.

E, infatti, Sebastian risorge nelle terze libere, in cui oiazza la Ferrari al primo posto. Primo Lewis, secondo Bottas ad un soffio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.