Facebook sospende 200 app dopo lo scandalo Cambridge Analytica

Facebook annuncia il Portale per gli adolescenti

Facebook annuncia il Portale per gli adolescenti

Ci sono anche le 10 regole di Liz Perle, consulente americana esperta di tematiche giovanili. Ime Archibong, vice-presidente della divisione Product Partnerships, ha affermato che la società stava conducendo delle indagini al fine di identificare ogni singola app che aveva accesso ai dati sensibili degli utenti prima che il social network cambiasse la sua linea di condotta nel 2014. I contenuti che crei, le conversazioni che intrattieni, le amicizie che stringi e le misure di sicurezza che prendi non sono meno significative online rispetto a quanto lo siano offline. Ecco una lista di principi emersi dalle conversazioni con i tuoi coetanei.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Invia subito una segnalazione nell'app per migliorare l'esperienza di tutti, compresa la tua.

La squadra che supervisiona il popolare social network, sotto la guida dell'irreprimibile Mark Zuckerberg, sta continuando a prendere seri provvedimenti per rimediare ai danni commessi dalla società stessa. In genere, è un tema che viene trattato in termini di sicurezza offline e acquisizione di una certa consapevolezza che permetta di capire quando una situazione o un luogo non ti fa sentire a tuo agio. Lo stesso vale per la condivisione di informazioni sui tuoi amici senza la loro autorizzazione: non farlo.

Comportati bene "I tuoi comportamenti sono come un boomerang: ciò che fai agli altri, ti tornerà indietro". Non lesinare complimenti e assumi un atteggiamento positivo quando interagisci con i contenuti di altre persone. Se qualcosa non ti torna nel comportamento di un amico di Facebook, parla con lui. Se non sai se condividere un contenuto o se un link ti sembra strano, fidati del tuo istinto.

Non è chiaro inoltre se Facebook voglia rendere pubblica la lista delle app sospese o, più avanti, di quelle che effettivamente saranno confermate colpevoli, mentre sembrerebbe che gli utenti i cui dati sono stati utilizzati saranno avvisati, come accaduto per quelli coinvolti nell'affaire Cambridge Analytica. Ho sempre trovato strana la distinzione che fanno le persone tra mondo 'online' e 'offline', quasi come se si trattasse di due vite parallele per la generazione Z. Sono due tipi di esperienza che vengono vissuti con entusiasmo, in contemporanea e in modo integrato.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.