Sale lo spread, soffrono le borse

Btp Italia, risparmiatori freddi nell'ultimo giorno offerta

Btp Italia, risparmiatori freddi nell'ultimo giorno offerta

In rosso le utility, penalizzate dal rialzo dello spread BTP-Bund verso area 144 bp (ora 140) in scia alle incertezze sul quadro politico.

Le borse europee aprono sottotono, sulla scia dei listini americani e asiatici.

Solo 9 giorni fa il listino di piazza Affari aveva toccato il livello massimo degli ultimi 9 anni e mezzo, ma le ultime notizie sui contenuti economici del contratto di governo fra Lega e M5S e il perdurare della fase di stallo rendono nervosi gli investitori. Dopo i moniti dell'Europa sul rispetto delle regole, in particolare dell'impegno a far scendere il debito pubblico, secondo la piattaforma Bloomberg il Btp decennale italiano di riferimento è tornato a rendere il 2% e il differenziale con gli omologhi titoli tedeschi si è portato a 142 punti (dai 130 della chiusura di ieri sera).

Tuttavia, nonostante questi dati facciano trasparire una certa preoccupazione da parte dei mercati, non si registra nessun allarmismo, forse anche perché la bozza di governo che prevedeva l'uscita dell'Italia dall'euro è stata bollata subito come superata. Sotto pressione Snam (-2,4%), Enel (-2,1%), A2A (-1,9%). Sono positive, invece, Saipem (+2,4%), Mediaset (+0,7%), Astaldi (+3%) e Vittoria Assicurazioni (+19,7%).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.