Francia, sventato attentato: arrestati due fratelli egiziani

Francia preparavano attacco con ricina in manette due egiziani   
	                   
        		
         Oggi alle 09:55

Francia preparavano attacco con ricina in manette due egiziani Oggi alle 09:55

Il ministro dell'Interno francese, Gerard Collomb, è intervenuto oggi in tv annunciando l'arresto di due fratelli di origine egiziana che si stavano apprestando ad un attacco con dell'esplosivo o con della ricina, una potente potente citotossina naturale, in grado di causare morte cellulare bloccando l'attività di sintesi proteica dei ribosomi.

Una settimana fa l'ultimo attacco compiuto a Parigi, da un uomo armato di coltello che ha ucciso una persona e ne ha ferite cinque.

"I due - ha spiegato Collomb - erano in possesso di alcuni tutorial che spiegavano come mettere a punto veleni a base di ricina". "Si tratta di due fratelli", ha aggiunto il ministro. Una fonte vicina alle indagini ha quindi riferito che uno dei due "ha ammesso che volevano passare all'azione". "Loro stavano su Telegram. Abbiamo potuto rilevarli, scoprire quel progetto di attentato ed arrestarli". Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante oppure continuando la navigazione (page scroll), acconsenti all'uso dei cookies.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.