Berlino, sparatoria all'interno del duomo, ucciso un uomo

Germania, paura a Berlino: agente spara ad un uomo nella cattedrale, area isolata

Germania, paura a Berlino: agente spara ad un uomo nella cattedrale, area isolata

Un poliziotto tedesco ha sparato a un uomo nella cattedrale di Berlino, entrambi - l'uomo e l'agente - sono rimasti feriti. Era "infuriato" l'uomo a cui la polizia di Berlino ha sparato nel pomeriggio, intorno alle 16, all'interno della cattedrale della capitale tedesca. Si tratta di un cittadino austriaco di 53 anni. Ferito un agente. Anche un agente è rimasto ferito all'interno della Cattedrale di Berlino: lo riferisce la polizia citata dalla Dpa, invitando a non fare speculazioni su quanto accaduto. Secondo quanto riferito dal Tagesspiegel, anche l'agente sarebbe ferito, ma non si tratterebbe di un episodio di terrorismo e la situazione, ora, sarebbe sotto controllo. "Non c'è alcun indizio che faccia pensare ad un attentato". Lo ha detto una portavoce della polizia di Berlino, Valeska Jakubowski, all'ANSA. Gli agenti avrebbero tentato di calmare l'uomo segnalato, evidentemente senza riuscirci. L'area resta isolata: sul posto è in arrivo una squadra della omicidi.

Al momento si esclude la pista terroristica.

Alcuni testimoni raccontano di aver udito tre colpi di arma da fuoco.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.