Inter ancora sotto 'settlement', Roma a posto — Giudizi UEFA

Il settlement proseguirà dunque anche per quest'annata.

Semaforo verde per la Roma, Inter rimandata.

La Roma è tranquilla rispetto alla scorsa stagione quando fu costretta a cedere Salah al Liverpool, ma servirà comunque una cessione per rientrare nei parametri imposti dalla UEFA. Il PSG invece è in attesa di giudizio. Cosa accadrà adesso? Limitazioni ai trasferimenti, restrizioni al numero di giocatori inseribili nella lista UEFA per la Champions League. Non esattamente: come riportato sul sito UEFA, infatti, le società possono spendere fino a 5 milioni di euro in più di quanto guadagnano in ciascun periodo di valutazione (tre anni) e possono superare un limite di 30 milioni se il debito viene coperto totalmente da un contributo/pagamento diretto da parte del proprietario (i) del club o di una parte correlata. Il regime transattivo continuerà ad essere applicato per la stagione 2018/19 per Inter e Trabzonspor, fino alla stagione 2019/20 compresa per il Fenerbahçe. Il problema però è che il club nerazzurro, al contrario della Roma, è stato rimandato dall'Uefa e dovrà quindi subire restrizioni sportive e finanziare. Per quanto riguarda il mercato, in parole povere, dovrà sempre vendere prima di poter comprare. Tale decisione segue una revisione dettagliata dei contratti di trasferimento e un'analisi dei relativi conti di gestione che hanno confermato che tali operazioni erano in linea con i regolamenti UEFA sul Fair Play finanziario. Una cifra che appare irrisoria, visto la rosa della squadra francese è piena zeppa di campioni.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.