Rai esplosioni Saxa Rubra: sospeso il Tg1 in diretta

"Esplosione" alla sede Rai Tg sospesi: "Guasto tecnico"

Molti i telespettatori che si sono riversati sui social per chiedersi cosa fosse accaduto. "Sono in corso le verifiche per accertare cause e responsabilità". In un tweet l'ufficio stampa del servizio pubblico parla di "grave e imprevedibile guasto tecnico verificatosi a seguito dell'esplosione di 3 batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra". "La #Rai si scusa con i suoi telespettatori".

Secondo quanto trapela a causare la sospensione del segnale, poi tornato a funzionare regolarmente sempre nella serata di ieri, tre esplosioni che sono state chiaramente udite all'interno della sede Rai di Saxa Rubra.

Erano le 20.25 circa quando le trasmissioni delle prime tre reti della tv pubblica si sono improvvisamente interrotte.

Il segnale è sparito per alcuni minuti con il Tg1 che è stato interrotto, per la sorpresa dei telespettatori. La riattivazione del segnale è stata possibile grazie all'attivazione dei gruppi elettrogeni. A dare la conferma del guasto è stata la giornalista del Tg2 Manuela Moreno, che ha scritto su Twitter: "Siamo in #blackout #rai". Alla sala operativa dell'azienda municipalizzata sono arrivate diverse segnalazioni. Sul social network è stato lanciato anche l'hashtag #Raidown, che ha subito scalato la classifica dei trending topic italiani. Qualche utente punta sull'ironia, "dopo i porti, Salvini ha deciso di chiudere pure la Rai", ma lo spazio per il sorriso è ben poco.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.