Sangue, diminuiscono i donatori in italia

Donazione sangue

Donazione sangue

L'iniziativa prevede una pagina web sul sito del CNS (www.centronazionalesangue.it/wbdd2018) che verrà messa on line il 14 giugno che raccoglie video di testimonianza raccolti sia tra i pazienti che tra i donatori, iniziative specifiche e contributi di personaggi famosi del mondo dello spettacolo e dello sport. Questo il responso del Centro nazionale dell'Istituto superiore di sanità. In chiusura, l'assessore alla salute Luca Barberini ha ricordato ai presenti "quanto sia vitale tutelare situazioni che cooperano attivamente nell'ambito sanitario: Avis in questo è un attore principale". Per finire, sabato alle ore 21, in piazza Minerva ci sarà il concerto dell'orchestra di fiati "Euridice Ensemble", diretta dal maestro Fausto Campisi, che sarà anche protagonista di un flash mob iniziale per le strade di Ortigia. Quasi il 50 per cento di queste avviene nei Paesi sviluppati, dove si concentra solo il 15 per cento del totale della popolazione mondiale (fonti OMS).

L'orario di apertura del Centro trasfusionale del Gaslini per le donazioni di sangue è il seguente: tutti i giorni da lunedì a sabato dalle 8 alle 11. Il tasso di donazione ogni mille abitanti è di 32,1 nei Paesi ad alto reddito, 14,9 in quelli a reddito medio-alto, 7,8 a reddito medio-basso e 4,6 nelle nazioni a basso reddito.

Nel 2017 le unità raccolte di sangue intero sono state 216.479 in Regione, le unità trasfuse 201.552. Lo spettacolo è in primo luogo un modo semplice per ringraziare chi, da tanti anni o anche da meno tempo, dona sangue in modo solidale e altruistico, contribuendo alla salute dei malati e garantendo quindi ai nostri ospedali un indispensabile farmaco salvavita. Il numero maggiore di donatori si registra nella fascia d'età 18-25 (5.675, di cui 2.854 donne e 2.821 uomini). "Anche se va sottolineato che, seppur di poco, calano le trasfusioni di emazie grazie ad una più puntuale verifica dell'appropriatezza terapeutica ed all'implementazione del Programma Patient Blood Management, attraverso il quale viene adottata una strategia a livello di Azienda sanitaria per ridurre i fattori di rischio trasfusionale ancor prima dell'eventuale trasfusione a seguito per esempio di un intervento chirurgico programmato". Il Centro Nazionale Sangue ha organizzato inoltre la "Settimana della donazione del sangue" che prevede la promozione della donazione volontaria, consapevole, periodica e non remunerata del sangue e degli emocomponenti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.