Pensioni più basse per chi si ritira dal lavoro nel 2019

Pensione Quota 100? Come funziona il sistema che abolirà la Legge Fornero

Pensione Quota 100? Come funziona il sistema che abolirà la Legge Fornero

Salvini rilancia:"Smonteremo la legge Fornero pezzo per pezzo".

Questa procedura - ad oggi - è stata attuata ogni tre anni.

Quella, cioè, che andrà dal 2022. I nuovi coefficienti entreranno in vigore dal 2019 e vedono l'introduzione della riga dedicata a chi va in pensione a 71 anni di età.

All'incirca da quando la revisione è stata introdotta nel 2009. Ma cosa potrebbe significare tutto ciò?

Per tutti ci sarà una riduzione di importo lordo annuale spettante in base all'età in cui si raggiunge il pensionamento; ciò si verificherà anche per chi andrà in pensione anticipatamente perchè il calcolo si basa sull'età anagrafica di accesso alla pensione. Dal 2019 la pensione annua sarà inferiore in media di oltre l'1% rispetto a quella di chi è riuscito ad accedervi quest'anno, ma si sfiora il 2% di penalizzazione per le fasce di età più alte.

In molti sono preoccupati, che un assegno di 800 euro mensili potrebbe spingere alcuni lavoratori potrebbero decidere di non versare i contributi e lavorare in nero, affidandosi ad pensione minima che arriverebbe a 780 euro, con un conseguente calo delle entrate contributive nelle casse dello Stato. Il ministero del Lavoro, infatti, ha appena aggiornato la tabella dei "coefficientiminimi di trasformazione del montante contributivo", ossia quei valori che vanno a determinare la cifra riservata ai futuri pensionati in relazione ai contributi versati complessivamente durante la vita lavorativa. Il meccanismo deriva dalla necessità di contenere la spesa pensionistica a fronte dell'aumento dell'aspettativa di vita e della permanenza sul lavoro.

Se la Quota 100 permetterebbe sicuramente a una platea più ampia di lavoratori di accedere alla pensione prima rispetto a quanto previsto dalla legge Fornero, dall'altro non risolverebbe uno dei problemi che affligge chi deve andare in pensione: il calcolo dell'assegno pensionistico con il metodo contributivo o misto.

Rispetto alla durata massima di 24 mesi della NASpI, le imprese ricorrono spesso anche al calcolo dei versamenti volontari nei successivi periodi di "vacanza contributiva" erogandoli al momento della cessazione del rapporto sotto forma di incentivo all'esodo. Così, con questo titolo, Italia Oggi, parla nell'edizione del 12 giugno, della situazione di 42mila dipendenti della scuola prossimi alla pensione.

Oggi chi usufruisce dell'Ape sociale può andare in pensione a 63 anni, con un massimo di 1.500 euro al mese, con anche solo 28, 30 o 36 anni di contributi, se appartenenti alle categorie dei lavori "usuranti".

La riforma delle pensioni approvata dal governo Monti ha avuto per protagonista l'allora ministro Elsa Fornero.

58 anni: divisore 23,236; coefficiente 4,304%. Una lavoratrice della stessa età godrà di un anticipo di due anni e sei mesi (da 64 anni e dieci mesi a 61 e 4).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.