Star Wars: stop alla preparazione degli spin-off dopo il flop di Solo

Star Wars

Star Wars

Per questo motivo Lucasfilm si impegnerà su un unico progetto e solo quando il film sarà pronto si penserà agli altri progetti. I quali in realtà Solo lo hanno in generale abbastanza apprezzato. Il paragone con il suo predecessore, Rogue One, è d'obbligo, nonostante comunque le date d'uscita siano comunque da tener presente.

Solo, a maggio, è partito con 84,4 milioni di dollari e 192,8 milioni dopo un mese di programmazione, mentre fuori dagli USA è riuscito o toccare la quota di 147 milioni al box office. La pellicola diretta da Ron Howard e interpretata da Alden Ehrenreich, Emilia Clarke, Woody Harrelson e Donald Glover ha incassato nel mondo finora $343 milioni, a fronte di un budget di oltre $250 milioni. Basti pensare che prima di quel film, c'è stata la sfida titanica di Avengers: Infinity War e, non per ultima, la seconda avventura di Deadpool. C'è chi ha accolto con gioia la notizia della cancellazione temporanea degli spin-off, chi ha invece gioito per la smentita repentina fatta dall'azienda dopo poche ore.

Voi cosa ne pensate di questa decisione di Lucasfilm? Ecco il comunicato rilasciato sul sito.

Le fonti di Hollywood Reporters affermano che Disney e Lucasfilm stanno rivalutando i loro piani per i futuri spin-off di Star Wars piuttosto che cancellarli del tutto. Lucasfilm ha fatto sapere ad ABC News che ci sono ancora diversi lungometraggi di Star Wars attualmente in sviluppo che non sono stati annunciati e che questi progetti continuano e sono indipendenti rispetto alla trilogia di Rian Johnson e la serie di film realizzati dai produttori di Game of Thrones David Benioff e D.B. Weiss.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.