Eleonora Brigliadori confessa: 'Sono sul lastrico e ho bisogno di lavorare'

Non sono passate inosservato le sue dichiarazioni contro la conduttrice de Le Iene, colpita da un cancro, e l'azienda nazionale ha deciso di sostituirla per il comportamento tenuto sui social network.

Sulla decisione della Rai di non farla partecipare al programma ha concluso: "Quando hanno accettato la mia candidatura conoscevano il mio passato e le mie idee". Ma tiene alto l'orgoglio: "Mi hanno ridotto sul lastrico, ma io non elemosino la pietà di nessuno". Eleonora Brigliadori non esiste più, è un cadavere. Non ho fatto nomi né riferimenti ma sulla rete c'è stato chi è stato abile a creare l'equivoco e a cavalcarlo (in realtà era la risposta a un commento dove si citava la Toffa, nda).

Eleonora Brigliadori è ufficialmente fuori dal cast di Pechino Express. A chi altro avrebbe potuto riferirsi, se non alla Toffa, che la Brigliadori aveva già aggredito? Il nome con il quale si era 'ribattezzata' era stato reso noto dalla stessa ex annunciatrice di Canale 5 nel febbraio dello scorso anno. Quando davanti al dettatore del mio cellulare ho detto "chi è causa del suo mal pianga se stesso", pensavo di inviare un pensiero d'amore. " non è piaciuta per nulla e le è costata la sua partecipazione al programma "Pechino Express". Ho solo citato un proverbio", dice. Anche Andrea Fabiano, il direttore di Rai 2, ha confermato questa teoria: "Le sue parole sono state inaccettabili e hanno portato all'esclusione". Eleonora ha confessato di averli affrontati per via spirituale ed è riuscita a sconfiggerli tutti e tre.

In un'intervista a "Oggi" torna sul tweet che parlava della Toffa "Chi è causa del suo mal pianga se stesso" aveva scritto, in riferimento alla sua convinzione che le cure mediche non servano contro i tumori.

Eleonora Brigliadori è morta, ma il suo spirito rilascia dichiarazioni al settimanale "Oggi": non ha più un euro e non deve chiedere scusa a Nadia Toffa che suo malgrado le sta regalando una visibilità insperata.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.