Migranti, Seehofer avverte: Non mi lascio licenziare da Angela Merkel

"Nessun accordo sul rimpatrio dei migranti": Merkel smentita anche dalla Polonia

La crisi migratoria sta mettendo in bilico il Governo tedesco. Dunque la crisi di governo, e l'alleanza della Grosse Koalition tra Cdu e la Csu bavaresi è sempre più grave a soli 100 giorni dalla sua istituzione. La sua posizione Seehofer l'ha espressa alla riunione dei vertici della Csu in corso a Monaco ed è filtrata sulla stampa da fonti. "Non posso assumermene la responsabilità" come ministro, avrebbe detto nella parte più emozionale del discorso. Fra Merkel e Seehofer si è consumato per settimane uno scontro sull'immigrazione, conclusosi con una tregua quando il bavarese aveva deciso di dare tempo alla leader conservatrice: una soluzione europea entro fine giugno (in attesa del Consiglio europeo) o, aveva minacciato, l'avvio dal 1° luglio dei respingimenti dei migranti che arrivino al confine della Germania dopo essersi registrati in altri Paesi Ue.

"Non c'è un nuovo accordo sull'accoglienza dei richiedenti asilo da altri paesi dell'Unione europea, la Polonia ha una politica di asilo molto restrittiva e non la cambieremo", ha affermato - secondo quanto riferisce Askanews - il portavoce del ministero degli Affari Esteri polacco, Artur Lompart. Con la bocciatura di Seehofer la coalizione sembra più a rischio.

Intanto la Cdu, riunita a Berlino, ha fatto scudo intorno alla cancelliera, sostenendo sul tema dei migranti la sua linea, per la quale i respingimenti unilaterali dei migranti sarebbero la strada sbagliata. "Ne ho parlato ieri ancora una volta con la cancelliera". Il patto dovrà essere approvato anche dal Partito Socialista di Germania, che governa in coalizione con Merkel. È vero che sulle scelte della Csu pesano le elezioni del 14 ottobre in Baviera, in cui il partito vuole evitare di perdere consensi a vantaggio dello xenofobo Alternativa per la Germania (AfD).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.