Juventus, eccolo: Ronaldo cerca casa. Già scelto chi verrà ceduto

La Juve piomba su Cristiano Ronaldo: offerto al portoghese un ingaggio da fantascienza

La Juve piomba su Cristiano Ronaldo: offerto al portoghese un ingaggio da fantascienza

Cristiano Ronaldo alla Juventus è una "suggestione".

Da valutare anche la volontà di Cristiano Ronaldo: vuole davvero lasciare il Real Madrid con cui ha vinto 4 Champions, di cui le ultime tre consecutive, oppure vuole solo strappare un contratto ancora più faraonico? Marotta e Paratici (e indirettamente Mazzia) ascoltano con il giusto interesse, conoscono i numeri che sono distantissimi dai parametri Juve e, al momento, non possono essere considerati praticabili sul piano strategico: Ronaldo, che compirà 34 anni a febbraio, è un'impresa individuale da 30 milioni puliti a stagione, 60 lordi, insegue un contratto quadriennale e ha un costo di partenza di non meno di 100 milioni - esisterebbe una carta privata che annulla la clausola miliardaria. La Juventus, al lordo, sempre nel 2016/17 ha speso 262 milioni di euro, con un impatto del 64% sui ricavi (la Uefa indica il 70% come soglia massima).

L'affaire Cristiano Ronaldo vedrebbe coinvolta, oltre la Juve, anche il gruppo.

REAL SU MBAPPE' - Oggi, però, il quotidiano madrileno "AS" preferisce concentrarsi sulle voci che arrivano dalla Francia, in merito a un accordo che Real e Psg avrebbero raggiunto sulla base di 272 milioni di euro per Kylian Mbappè, 19enne che a Parigi è arrivato la scorsa estate e che in Russia, con la maglia dei "bleus", si sta confermando uno dei migliori talenti in circolazione.

In un post di qualche tempo fa ci chiedevamo se fosse vero che la finanza generi mostri; cercavamo di fare un po' il punto sull'ammodernamento in corso dell'industria calcistica e di comprendere se un settore così refrattario a essere ricondotto a principi basilari dell'economia aziendale (la programmazione, l'efficienza, la misurabilità dei fenomeni aziendali) potesse invece essere riabilitato agli occhi di possibili investitori.

In un simile contesto si è inserita la Juventus, che ha già saggiato le doti del fuoriclasse portoghese nella doppia sfida dei quarti di finale di Champions League: chi non ricorda la spettacolare rovesciata sfoggiata all'Allianz Stadium e quel lungo applauso della curva juventina che ammirò ed apprezzò nella circostanza il gesto tecnico del campione. "E il prescelto e' Cristriano Ronaldo - si legge -". "E' un'informazione clamorosamente falsa - scrive il club campione d'Europa -".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.