F1: trionfo Ferrari al Gp di Silverstone

Hamilton ANSA

Hamilton ANSA

"Abbiamo vinto qui a casa loro, grazie ragazzi". Il Mondiale si infiamma la lotta fra Hamilton e Vettel è entusiasmante, condita anche da elementi esterni alla pura rivalità fra i due, la Ferrari ha raggiunto in termini di competitività la Mercedes, superandola addirittura di 20 punti nella classifica dei costruttori e fra quindici giorni si va in Germania, a casa di Vettel, con Hamilton che ha non uno ma "32" denti avvelenati dopo l' "usurpazione" di oggi del suo trono, il tutto per uno spettacolo che a questo punto anche i più scettici, fra i quali chi scrive, sono obbligati a consigliare di vederlo. Per Vettel è il 51 esimo successo in carriera, appaia così Alain Prost nella classifica dei maggiori vincitori di GP di tutti i tempi. Il giorno dopo le polemiche per il tamponamento al via a Silverstone, il diretto interessato della Mercedes, Lewis Hamilton, chiude il caso accettando con un post su Instagram le scuse del pilota finlandese della Ferrari Kimi Raikkonen.

Quarto posto per Valtteri Bottas che nel finale è riuscito a tenere alle spalle Daniel Ricciardo. Continua a leggere qui. "E' stata una gara fantastica".

"Il team ha fatto un lavoro fantastico, abbiamo avuto tanta pressione, ma anche tanto sostegno", ha aggiunto Hamilton, prima di lanciare una frecciatina alla concorrenza, lasciando intendere, forse, che la manovra di Raikkonen fosse volontaria: "Ci sono stati degli stratagemmi interessanti da parte degli altri, ma noi abbiamo cercato di lottare e lo faremo anche nella prossima gara".

Le Ferrari di Vettel e Raikkonen scatteranno all'inseguimento di Hamilton nel Gp Silverstone 2018 di Formula 1 che scatterà alle 15:10 e sarà trasmesso in diretta sui canali Sky Sport1 e Sky SportF1 mentre la differita in chiaro è prevista in serata dalle 21 su Tv8 (canale 8 del DDT). Vettel poi ha anche detto di aver avuto problemi ai muscoli del collo che gli hanno impedito di guidare in condizioni ottimali. Va bene così, mi meritavo la penalità. Una vettura solida ed estremamente affidabile, che ha mostrato un buon passo gara, ottime velocità di punta e un degrado contenuto degli pneumatici. Il colosso nipponico comunque si assolve da solo, almeno oggi, piazzando la Toro Rosso di Gasly in decima posizione. Non ero sicuro se potevo completare la curva, ma ha funzionato molto bene e sono contentissimo. Ci risentiamo qui su PU24 il prossimo 22 luglio, con "Willkommen in Deutschland" per il gran premio di Hockenheim.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.