Oggi al Quirinale incontro tra Salvini e Mattarella

Di Maio difende Salvini

Di Maio difende Salvini

(Teleborsa) - "E' stato un incontro utile positivo e costruttivo". Nessun riferimento alla magistratura. Una sentenza che già nei giorni scorsi ha provocato reazioni scomposte della Lega che hanno tirato fuori diverse frasi tipiche del repertorio berlusconiano: dalla giustizia ad orologeria ai magistrati che fanno politica anzichè emettere sentenze.

Secondo il Corriere della Sera, Salvini dovrebbe 'abbassare' il suo profilo per parlare a Mattarella sulla questione: la Lega, dopo la sentenza, rischia infatti di ritrovarsi a corto di fondi, e quindi impossibilitata a svolgere il suo lavoro.

Salvini si è recato al Quirinale consapevole che l'argomento molto difficilmente sarebbe stato trattato. Ma almeno diteci qualcosa su quel che si sono detti, no? "Oggi, io e il Presidente abbiamo lavorato per il futuro". All'ordine del giorno non ci sarà alcuna riflessione sulla sentenza di Cassazione e i famosi 49 milioni chela Lega (di Maroni) deve rendere alla giustizia. "Perché la giustizia è una cosa troppo seria per usarla per fini politici". Due soggetti ben distinti, con statuti diversi e conti correnti diversi, e due diversi codici per il versamento del due per mille da parte dei sostenitori che volessero in questo modo sostenere il movimento di Salvini: "D13" per la Lega Nord, "D43" per la Lega per Salvini premier.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.