Terremoto di magnitudo 7.0 in Indonesia: morte e distruzione

Un sisma di magnitudo 7 ha colpito l’isola di Lombok in Indonesia

Un sisma di magnitudo 7 ha colpito l’isola di Lombok in Indonesia

Le ultime notizie sul sisma di magnitudo 7.0 07 agosto 2018 - agg.

Sono almeno 142 le vittime del terremoto che ha colpito l'isola di Lombok, in Indonesia, e centinaia i feriti anche gravi. Secondo la Farnesina, non ci sarebbero italiani tra le vittime. Era in vacanza e al momento risulta bloccato in aeroporto e impossibilitato a ripartire.

"Gempa, gempa". In indonesiano terremoto si dice così. Mario e Carlotta hanno poi proseguito: "E' stata un'esperienza drammatica, surreale". Il terremoto, riferiscono i media locali, ha provocato anche danni a molti edifici che sono completamente o parzialmente crollati.

"Abbiamo passato la notte su una collina per il rischio tsunami e dall'alba aspettiamo soccorsi indonesiani. Sul posto non abbiamo ricevuto alcuna assistenza, se non le prime cure mediche da parte del personale del resort", hanno aggiunto.

Notte di grande paura per Aldo Montano alle isole Gili, in Indonesia.

Dopo il sisma, racconta, "siamo riusciti a contattare la Farnesina la quale ci ha gentilmente lasciato il numero dell'ambasciata italiana a Jakarta e del consolato italiano a Bali che ovviamente non hanno risposto. - racconta Montano - Ce la siamo dovuta vedere da soli". A Mataram, la città principale di Lombok, gli ospedali sono stati evacuati e i pazienti assistiti per strada. "Altre sono state sculacciate, palpate, strattonate, idem per gli uomini". Non ci sono navi e mezzi sufficienti all'evacuazione. Federico Chiale, italiano in vacanza in Indonesia durante il terremoto, descrive così la situazione sull'isola di Lombok.

Problemi molto più gravi, a cominciare da oltre 140 morti, alle isole Lombok e Gili. Ci sono morti e feriti e il cibo è finito. L'uomo ha raccontato di aver avvertito la scossa mentre era in spiaggia con la moglie. Sutopo Nugroho, portavoce dell'agenzia nazionale per le emergenze, precisa che "si tratta di un bilancio provvisorio. A noi turisti nessuno diceva niente".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.