Chievo, il processo per le plusvalenze fittizie slitta al 12 settembre

Sentenza Chievo il 12 settembre Vrenna e il Crotone sbottano

Sentenza Chievo il 12 settembre Vrenna e il Crotone sbottano"Vergogna senza fine

Una indagine che potrebbe portare sin da subito dall'acquisizione e da sequestri di documenti sia nella sede dell'AC Chievo che in quelli della Procura e del Tribunale federale sportivo che, intanto, con una scelta di rara spregiudicatezza, ha convocato il processo sportivo a carico del Chievo per il prossimo 12 settembre, quando sarà praticamente impossibile retrocedere la società veneta per illeciti amministrativi eventualmente riscontrati. A campionato, quindi, abbondantemente iniziato.

Tali compravendite sono state effettuate con la "complicità" del Cesena, penalizzato di 15 punti nel campionato 2018/19, una sanzione che tra l'altro non sconterà in quanto la società è fallita. In quell'occasione, però, il Tribunale nazionale della Federcalcio aveva dichiarato di non poter procedere "per vizio di forma", per la mancata audizione in fase di indagini di Campedelli, audizione che lui stesso aveva richiesto.

Non ci potrete credere ma non sapendo come salvare il Chievo adesso si inventano pure che chiudono per ferie e se ne parla a metà settembre.

"Registriamo ancora una volta l'ennesima pagina negativa per il calcio italiano - ha dichiarato il presidente Vrenna".

Così, invece, il verdetto è inequivocabile: sarà il Chievo a disputare il prossimo campionato di Serie A, i pitagorici giocheranno in cadetteria.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.