Ponte Morandi, Bono (Fincantieri): "Potremmo ricostruirlo noi"

Fincantieri pronta a ricostruire il ponte Morandi di Genova

Fincantieri pronta a ricostruire il ponte Morandi di Genova

Fabrizio Palermo, con l'Ad di Ansaldo Energia Giuseppe Zampini, con l'Ad di Fincantieri Giuseppe Bono, con il governatore e commissario per l'emergenza Giovanni Toti e con il sottosegretario alle Infrastrutture Edoardo Rixi ha fatto un sopralluogo nell'area di Ansaldo che si trova proprio sotto il moncone ovest di ponte Morandi. Secco no comment sull'indiscrezione circolata martedì di un possibile ingresso della Cassa nel capitale. "La società è quotata in Borsa - ha spiegato l'ad di Cdp - il ministero si è già espresso sull'argomento".

Con Fincantieri, d'altronde, il governo potrebbe garantire la presenza pubblica nei lavori dopo la tragedia del capoluogo ligure e allo stesso tempo si affiderebbe a una società con indiscutibili esperienza e competenza nel settore.

"Se facciamo le navi - ha aggiunto Bono - possiamo fare tutto".

Atlantia e Fincantieri brillano a Piazza Affari.

"Siamo in grado di ricostruire il ponte di Genova".

Quattro ponti sul Canal Albert, in Belgio, e la progettazione di una nuova struttura sul fiume Ticino, in provincia di Pavia. Al momento della scrittura, le azioni della prima vengono scambiate a 18,68 euro con un rialzo dello 0,27%, mentre il titolo della seconda sale dello 0,71% a 1,27 euro. La dichiarazione arriva da Verona e, in particolare, dall'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono che, recatosi sul luogo della tragedia per visitare lo stabilimento di Ansaldo Energia, ha dato la disponibilità dell'azienda: "Fincantieri ha il know-how e le tecnologie, ma nessuno per il momento ce lo ha chiesto".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.