Salvini e Orbàn in Prefettura, in piazza la protesta

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA EPA +CLICCA PER INGRANDIRE

Dichiarazioni di amicizia, e intesa politica su ogni tema.

'Salvini è il mio eroe, un mio compagno di destino.

Il premier ungherese si è congratulato col ministro italiano dell'Interno per la linea dura adottata contro gli sbarchi e -in linea con una politica di chiusura ai migranti- ha offerto l'aiuto del suo Paese solo per la difesa dei confini e l'attuazione effettiva dei rimpatri. L'incontro di oggi è il massimo della contraddizione possibile, perché Salvini e Orban sono amici nel non aiutarsi. "Possono aprire inchieste e indagini - aggiunge -, ma non mi faranno assolutamente retrocedere o cambiare idea". "Anche dal punto di vista economico il caso ungherese è da studiare. Di Maio sta lavorando per chiedere conto ai ministri precedenti per la concessione autostradale molto vantaggiosa per i privati, se ne avessi tempo chiederemmo conto anche ai ministri precedenti delle 'concessioni migratorie'".

Contro Salvini e Orban si è scagliato anche l'ex presidente del consiglio Matteo Renzi, che su Facebook ha protestato scrivendo: "Ieri a Milano Orban ha detto che la relazione con il nostro Governo era pessima".

Un obiettivo ambizioso ma supportato dagli ultimi sondaggi, con la questione dell'immigrazione a rappresentare il piatto forte con il quale i sovranisti intendono fare il pieno di voti alle urne il prossimo maggio. La Commissione europea a luglio ha deferito Budapest alla Corte di giustizia Ue, per non aver rispettato la legge su asilo e ricollocamenti tra le varie nazioni del blocco. "C'è un dibattito anche nel Ppe, noi vorremmo che si collocasse sulle nostre posizioni e vorremmo che si metta dalla parte della gente europea che non vuole l'immigrazione". È questo il titolo dato all'incontro, che ha diviso il capoluogo lombardo in due.

Dopo aver iniziato a lavorare nella capitale magiara come sociologo, Orban riceve nel 1989 una borsa di studio da parte della Fondazione Soros che gli permette di studiare Scienze Politiche al Pembroke College di Oxford. "Quindi non ho preoccupazioni".

L'opposizione attacca il vicepremier, che replica dicendo che "ormai la sinistra esiste solo per insultarmi, per difendere l'Ue dei banchieri e l' immigrazione". "Riapra il confine di Ventimiglia". "E la smetta di destabilizzare la Libia per interessi economici" dice il leader leghista. "Se arrivasse questo esempio, anche i Paesi di Visegrad potrebbero seguirlo". "Basta con la dittatura di finanza e immigrazione".

"L'incontro di Salvini con Orbàn a Milano è figlio di quella volontà provocatoria propria di molte delle mosse del leader della Lega". "L'Italia è sempre stata nel gruppo di testa dei fondatori della Cee prima e oggi dell'Ue", prosegue Fornaro.

Dunque si profila piuttosto un'alleanza con il Popolo della Famiglia per le prossime elezioni europee? .

Intanto in piazza San Babila a Milano circa 15 mila cittidini si sono incontrati per dire no al vertice Salvini-Orban. Quindicimila persone secondo gli organizzatori, senz'altro tantissime per una giornata feriale di fine agosto. "L'Europa di Orban non è la nostra".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.