Polmonite, la Procura di Brescia apre un'inchiesta per epidemia colposa

Casi di polmonite sopra la media Già 71 ricoveri nella Bassa bresciana

Casi di polmonite sopra la media Già 71 ricoveri nella Bassa bresciana

Continuano le indagini sul boom di casi di polmonite segnalati in questi giorni. "Sul totale degli accessi, 107 sono ricoverati", fa sapere la Regione Lombardia attraverso l'assessore Giulio Gallera. Per ora non sembra aver varcato il confine della provincia l'allarme-polmonite scattato nella Bassa Bresciana orientale e nel Mantovano, dove in pochi giorni si sono registrati 121 accessi al pronto soccorso per polmonite.

"Oltre ai due casi confermati - ha spiegato l'assessore - la stragrande maggioranza dei casi sottoposti ad una prima e tempestiva indagine diagnostica ha avuto esito negativo". Nella giornata di lunedì 10 saranno compiuti altri test per capire se i due siano deceduti per l'acqua che scorre nei rubinetti o altro. Per questo i sintomi più comuni della polmonite sono tosse e difficoltà a respirare. L'altro caso sospetto è quello relativo alla morte di una donna di 69 anni di Mezzane di Carpenedolo per la quale la famiglia stava già predisponendo i funerali prima che venisse disposta l'autopsia agli Spedali civili di Brescia, peraltro già eseguita. Sono a rischio di polmonite anche fumatori e persone con il sistema immunitario indebolito. In casi più gravi è necessario il ricovero in ospedale: fra le complicanze possibili, ci sono l'insufficienza respiratoria, il versamento pleurico, l'ascesso polmonare e la setticemia. Il contagio non avviene bevendo acqua, ma inalando goccioline di quella infetta.

La legionella causa o una sindrome febbrile o una polmonite che, seppure grave, nelle persone sane viene di solito risolta con una terapia antibiotica: l'incidenza della moralità è di circa il 10%, ma riguarda le persone anziane o quelle immunodepresse.

I tecnici sono al lavoro per determinare il batterio responsabile dell'epidemia.

E, ancora, meglio evitare di stazionare accanto alle fonti di emissione di acqua vaporizzata, ad esempio gli irrigatori automatici o le fontane delle abitazioni, fare la doccia solo dopo aver fatto scorrere l'acqua calda e fredda ed essersi momentaneamente allontanati dal punto di emissione dell'acqua e avere aperto le finestre, e evitare di usare le vasche con idromassaggio. No, il caviale non c'entra, quei 40 mila utenti erano tutti per il vademecum diffuso dall'amministrazione sulle norme di comportamento da tenere per prevenire la legionella e il contagio da polmonite che nella zona ha portato in ospedale (ultimo dato di domenica diffuso dalla Regione Lombardia) 138 persone.

Recommended News

  • Negozi chiusi di domenica e nei festivi

    Negozi chiusi di domenica e nei festivi

    L'Italia è l'unico grande Paese europeo dove le aperture e le chiusure sono totalmente liberalizzate. Al momento, non è ancora chiaro quali saranno i paletti introdotti dal nuovo disegno di legge.

    Fabian Ruiz al Napoli: "Dimostrerò che valgo quel che sono stato pagato"

    Ancelotti ha vinto tanto ed è un grande allenatore ma anche una bella persona, imparerò molto da lui . Il calcio in Italia è vissuto con molta passione, gli stadi sono sempre pieni.

    Starbucks sfida il caffè italiano

    Il negozio di Milano è stato aperto da Starbucks insieme al gruppo italiano Percassi , già attivo nel mercato della ristorazione. E ora, nella sfida anche culturale tra Starbucks e caffè italiano, vedremo chi la spunterà.
  • Napoli, Chiriches potrebbe star fermo 6 mesi: De Laurentiis è una furia

    Napoli, Chiriches potrebbe star fermo 6 mesi: De Laurentiis è una furia

    Il difensore sarà accompagnato dal responsabile dello staff medico del Napoli , dottor Alfonso De Nicola. Ieri, il ragazzo, è uscito alla mezz'ora della sfida contro il montenegro per un infortunio al ginocchio.
    A Misano trionfa Dovizioso. Marquez secondo, Lorenzo ko

    A Misano trionfa Dovizioso. Marquez secondo, Lorenzo ko

    Settima piazza finale per Valentino Rossi , a precedere Andrea Iannone ed Alvaro Bautista, con Johann Zarco a chiudere la top ten. Non ha fatto meglio l'altro alfiere della Yamaha , Maverick Vinales che a differenza del pesarese partiva dalla prima fila.
    Nations League: Francia - Germania, sfida tra campioni (vecchi e nuovi)

    Nations League: Francia - Germania, sfida tra campioni (vecchi e nuovi)

    Intanto la Danimarca rischia di fare una vera e propria figuraccia internazionale, soprattutto dal punto di vista sportivo.
  • FCA e Ferrari, a fine settembre i nuovi assetti

    FCA e Ferrari, a fine settembre i nuovi assetti

    Entro fine mese - secondo quanto annunciato dal presidente John Elkann - il nuovo Ad presenterà la squadra di dirigenti del dopo-Marchionne .
    Usa, Obama entra in campagna elettorale: giovani, andate a votare

    Usa, Obama entra in campagna elettorale: giovani, andate a votare

    E per la prima volta da quando ha lasciato la Casa Bianca, Obama in pubblico ha chiamato Trump con il suo nome. Non sono dei conservatori, sono diventati dei radicali. "Quanto è difficile dire che i nazisti sono male?".
    Halloween: il nuovo terrificante trailer italiano

    Halloween: il nuovo terrificante trailer italiano

    Michael Myers è scappato ed è, ancora una volta fuori alla ricerca di Laurie Strode , ma questa volta non la troverà impreparata. Non proseguirà, dunque, la saga come la conosciamo e non terrà conto di quello che è successo all'interno del franchise finora.
  • Sacchi entra duro su Balotelli:

    Sacchi entra duro su Balotelli: "L'intelligenza vale più dei piedi"

    Per tutte queste cose - ha aggiunto Sacchi , parlando a Radio Deejay - da ct, puoi scegliere poco ". Ecco, diciamo che basta lo spirito di squadra: "già quello ti fa essere una persona degna".
    Nuovo Starbucks a Milano, esposto del Codacons:

    Nuovo Starbucks a Milano, esposto del Codacons: "Prezzi troppo alti"

    Peccato che il prezzo del caffè espresso sia decisamente esagerato, l'80% in più rispetto alla media milanese. Attendere un istante: stiamo caricando il video.
    Montezemolo punge la Ferrari

    Montezemolo punge la Ferrari "Bisogna saper perdere"

    E la Ferrari le ha fatte in passato: "con Kimi Raikkonen e Felipe Massa , con Michael Schumacher e Rubens Barrichello e con Schumi ed Eddie Irvine ".

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.