Fenati licenziato anche dal Forward MV Agusta Team: ''Collaborazione impossibile''

Cal Crutchlow pilota di MotoGP

Cal Crutchlow pilota di MotoGP

Il pilota ascolano, concessosi con le sue mani al pubblico ludibrio per lo scellerato gesto nei confronti di Stefano Manzi nel finale della gara della Moto2 di Misano Adriatico di domenica, è stato ufficialmente sospeso da qualsiasi attività sportiva e federale dalla FIM (Federazione Italiana Motociclismo), ritirandogli tramite ordinanza con effetto immediato la tessera e la licenza di velocità. A carico di Fenati viene contestata la violazione dell'articolo 1.2 del Regolamento di Giustizia.

"Col motomondiale ho chiuso. Troppa ingiustizia. Ho sbagliato, è vero: chiedo scusa a tutti", ha aggiunto Fenati, che prova poi a spiegare i motivi della sua reazione. Questo mondo non fa più per me. Per fortuna i due piloti sono rimasti in piedi ed in corsa.

UN CARATTERE IMPULSIVO - "Nella mia carriera, sono sempre stato un pilota corretto". Ma mi rendo conto che a nessuno importa di me, di quello che sto patendo. E allora è meglio dire addio. E magari finalmente capirai cosa significa. Infine il futuro: "Cosa farò adesso?" Ora torno a scuola e finisco gli studi. Risulta che Fenati avesse già preso in considerazione l'ipotesi in passato, tanto da aver fatto inserire nel suo contratto una clausola per poter interrompere in qualsiasi momento. Mi ha attaccato tre volte - racconta il 22enne - e anche lui avrebbe potuto uccidermi, come dite voi. "Ma giuro di non aver mai voluto fargli male".

Ma per Romano i guai non sembrano avere fine.

Durissimo il comunicato della Federazione.

Dopo che Marinelli Snipers Team ha rescisso il contratto con il pilota ascolano Romano Fenati a causa del grave gesto commesso il 9 settembre a Misano durante la gara di Moto2 ai danni del collega Stefano Manzi, anche Mv Augusta, che dovrebbe accogliere il rider il prossimo anno sempre in Moto2, rischia di far saltar tutto. "La FIM ha deciso di convocare il pilota presso la FIM HQ (Svizzera) per discutere la situazione con lui prima di intraprendere qualsiasi azione che la FIM possa ritenere appropriata".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.