Migranti: Salvini, continueremo la strada degli accordi per consentire i rimpatri

Migranti, Salvini ammette:

Migranti, Salvini ammette: " Di questo passo per rimpatriarli tutti ci vorranno 80 anni"

Il ministro dell'interno Matteo Salvini, intervistato da 'L'indagato speciale' su Rtl 102.5, ha dichiarato di avere in programma ciò che, dal suo punto di vista, non è stato realizzato in vent'anni riguardo all'immigrazione. E Salvini torna ad annunciare nuovi patti addirittura con tutti i paesi di origine di chi arriva.

Per il ministro dell'Interno, attualmente quello che funziona "decentemente" è l'accordo con la Tunisia, "noi organizziamo due charter a settimana per un'ottantina di espulsioni alla settimana. Ormai ho capito che ogni mattina prima di chiamare i miei figli devo guardare come sta lo spread", ci scherza su. Se un tassista ti frega, non vuole dire che tutti ti fregano. "Ma che ci sia qualche magistrato con chiare ed evidenti simpatie politiche non svelo il mistero di Fatima".

Il leader leghista ha poi annunciato che si recherà a Tunisi entro la fine del mese per una missione diplomatica: "Da lì ne sono arrivati più di 4mila e non c'è guerra, carestia, peste e non si capisce perché". "Io posso essere criticato su tante cose, ma che sia un delinquente e un sequestratore penso possa far ridere", ha aggiunto il vicepremier riferendosi all'indagine sulla Diciotti. "Ne rimpatriamo 80 a settimana ma anche se ne espelliamo 100 ci metteremo 80 anni".

In particolare si riferisce alla stipula di accordi di espulsione e rimpatrio assistito di migranti nei Paesi di provenienza: Senegal, Pakistan, Bangladesh, Eritrea, Mali, Gambia, Costa d'Avorio, Sudan, Niger, specificando che entro l'autunno potrà dare informazioni più dettagliate sul tipo e sul numero di accordi che verranno portati a termine.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.