Fenati tornerà a scuola Intanto perde la licenza

Romano Fenati

Romano Fenati

Un fallo da reazione grave, in mondovisione.

La madre: "Ha sbagliato, ma è stato provocato". Il team si dissocia da quanto espresso oggi dal suo pilota Moto2 e si scusa con il mondo dello sport per il pessimo esempio, con gli sponsor per l'immagine data, con i tifosi tutti per la delusione. "Guida irresponsabile", la sentenza dell'organismo di controllo che si è "limitato" alla squalifica e ai due turni di stop. Ha avuto due gare e credo sia giusto. Noi l'abbiamo controfirmata immediatamente. Ringraziamo la Direzione gara per il tatto e la professionalità con la quale ha affrontato la situazione. Il team ha scelto la strada della rescissione contrattuale.

Romano Fenati, squalificato e licenziato: "Torno a lavorare in ferramenta, non corro più". La FMI, federazione motociclistica italiana, ha preso una posizione durissima, che potrebbe preludere a sanzioni definitive, forse perfino la radiazione del resto già chiesta da piloti come Cal Crutchlow, che si è augurato che Fenati "non possa più correre in futuro". I veri sportivi non agirebbero mai in questo modo. Se fossi Dorna, lo escluderei dal mondo delle corse. "Non accadrà, non rispecchia i valori autentici della nostra compagnia".

"Forse un vero uomo avrebbe mantenuto la calma, e a fine gara si sarebbe lamentato ufficialmente".

"Non avrei dovuto reagire alle provocazioni - aggiunge Fenati -". "Le critiche sono corrette e comprendo l'astio nei miei confronti - dice il pilota sul suo sito -".

LE SCUSE DEL PILOTA ASCOLANO - Si è affidato al proprio sito internet, dopo che il suo profilo Facebook è sparito, Romano Fenati all'indomani dell'inqualificabile comportamento sulla pista del Misano World Circuit. È uscita un'immagine di me e dello sport tutto, orribile. "Io non sono cos, chi mi conosce bene lo sa". "La mia intenzione non era certo quella di fare del male ad un pilota come me, volevo fargli capire che quello che stava facendo era pericoloso e che anch'io avrei potuto fargli delle scorrettezze così come lui le aveva appena fatte a me!" Non voglio giustificarmi so bene che il mio gesto non è giustificabile, voglio solo scusarmi con tutti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.