Aereo russo scompare in Siria

Quattro F-15 israeliani hanno attaccato postazioni e installazioni militari fra la provincia di Lattakia e quella di Hama, dove l'Intelligence occidentale sospetta che l'Iran sia costruendo una base per il lancio di missili terra-terra. Putin ha anche promesso che saranno condotte "approfondite" indagini e che la sicurezza per il personale russo in Siria sarà rafforzata: "Ci saranno misure di cui tutti si accorgeranno", ha detto, senza precisare. Israele, come sempre, non ha confermato, né smentito l'attacco anche se negli ultimi tempi ha intensificato le operazioni in Siria contro arsenali e armamenti forniti dall'Iran. Che però ha anche precisato che gli F-16 israeliani si sono fatti scudo con il velivolo russo ed è per questo che è stato centrato dai missili di Damasco. Nel comunicato ufficiale in merito si legge, infatti, che Israele considera il regime di Assad, pienamente responsabile per l'incidente. La conferma dello stop all'offensiva è arrivata ieri dal ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu, dopo l'accordo tra Mosca e Ankara per l'istituzione di una "zona cuscinetto", smilitarizzata, nella Siria nord-occidentale, non lontano dal confine con la Turchia. Ma sono Russia e Stati Uniti a scambiarsi accuse e contro accuse. Inoltre, secondo il ministero di Mosca i razzi sono stati lanciati dalla fregata della Marina francese Auvergne, che al momento era in quell'area.

Mosca ha lanciato un'operazione di ricerca e salvataggio in mare con i militari di stanza nella base, da cui partono gran parte degli attacchi aerei contro i ribelli siriani e che si trova vicino a Latakia.

Igor Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa russo ha spiegato: "Consideriamo le azioni dell'esercito israeliano come atti di ostilità.il risultato delle azioni irresponsabili dell'esercito israeliano è che 15 militari russi sono morti".

Rispondendo implicitamente alle critiche di Mosca il portavoce ha aggiunto: "Quando l'esercito siriano ha sparato i missili che hanno colpito l'aereo russo, gli aerei israeliani erano già rientrati nel nostro spazio aereo".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.