Allegri, curioso vedere Juve senza CR7

ANSA
					L’allenatore bianconero Massimiliano Allegri durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions contro lo Young Boys

ANSA L’allenatore bianconero Massimiliano Allegri durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions contro lo Young Boys

"E' una cosa ancora fresca..."

Lo Young Boys sulla carta è un avversario ampiamente alla portata di una Juventus che però non dovrà sottovalutare l'avversario. Loro vincono da non so quante partite, l'allenatore ha dato organizzazione, hanno molta fisicità: dobbiamo essere veloci e tecnici.

"Le partite vanno giocate e vanno vinte: in Europa ci vuole sempre grande rispetto".

"Sì, sono curioso di vedere la Juventus giocare senza Ronaldo, in 11". Libero di muoversi partendo dalla sinistra per poi svariare dappertutto, Ronaldo trova in Mandzukic il proprio completamento ideale, infaticabile nel "lavoro sporco", ma anche insolitamente letale sottoporta, così la miglior prova di CR7 in Serie A viene sublimata dall'assist al 27' per il primo gol del croato, cui basta spingere in rete di testa, scena che si ripeterà in avvio di ripresa quando Ronaldo va in proprio calciando dal limite e trovando il palo, ma Mario è pronto per il tap in. "Quando si rompe un rapporto umano e professionale è normale ci sia grande dispiacere". Fortunatamente si deve fermare solo una giornata e a Manchester ci sarà.

Cinque mesi dopo il colpaccio firmato Koulibaly la musica è cambiata, la Juventus ha imparato la lezione e manda un messaggio molto chiaro alla concorrenza: l'obiettivo di stagione sarà anche la Champions League, ma continuare a dominare in Italia è sempre un imperativo. L'idea è di pensare a domani e fare una grande prestazione per ottenere i tre punti e più avanti vedremo il resto. Bernardeschi? Può giocare esterno, mezz'ala e trequartista. Chiellini non gioca, Cancelo dovrebbe recuperare. Emre Can? Ho un dubbio, dipende se giochiamo con due mediani e tre dietro, o due dietro e tre mediani.

Khedira è convocato. Come sta? "Ci sono squadre che arrivano con grande entusiasmo e non sara' per niente facile".

Questo articolo potrebbe contenere link a piattaforme digitali con servizi a pagamento.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.