Juventus-Young Boys 3-0: manca Ronaldo, fa tutto Dybala

Arbitri Champions Raczkowski per la Roma Karasev per la Juventus

Arbitri Champions Raczkowski per la Roma Karasev per la Juventus

Paulo Dybala ha segnato in tutte le quattro stagioni di Champions League che ha disputato. Ciò consentirà a moltissimi tifosi juventini di poter seguire la diretta della propria squadra anche se hanno in quel momento a disposizione un televisore provvisto di piattaforma Sky.

Con l'avvicinarsi della partita arrivano conferme sul possibile 11 che scenderà in campo questa sera.

In un'intervista rilasciata oggi a Tuttosport in attesa di sbarcare a Torino per preparare il match di domani contro la Juve, Fassnacht ha ammesso senza peli sulla lingua di avere un debole per il Milan e di essere cresciuto ammirando in televisione proprio la squadra vincente dello scorso decennio, in Italia e nel mondo: "Sono cresciuto guardando il Milan di Ancelotti, mi affascinava molto".

In Argentina nessuno si è accorto dell'assenza dal campo di Cristiano Ronaldo, sostituito al meglio dalla Joya: "Non mancava nessuno", scrive Olé, rammaricandosi per il mancato poker da parte dell'attaccante juventino. Chi già conosce i link che consentiranno di vedere in streaming, legale e sicuro, Juventus Young Boys partirà quindi con un po' di vantaggio.

"Juventus di una categoria superiore rispetto allo Young Boys", titola Berner Zeitung, principale quotidiano bernese. Partita finita e gli ultimi 20 minuti sono praticamente un allenamento in vista della trasferta di Udine: rifinitura atletica alla quale partecipa anche Khedira, dentro al posto di Pjanic. La prima giornata ha confermato le gerarchie: vittoria a Valencia per la Juventus, sconfitta casalinga contro il Manchester United per gli svizzeri. Ed è questo che vuole Allegri da lui, vuole che aiuti la squadra, come fanno Ronaldo e Mandzukic. Il tecnico della Juve per la sfida opta per 3-5-2, senza Ronaldo squalificato, e in attacco schiera Dybala, che lo ripaga con gli interessi con tre belle reti, e Mandzukic, mentre Cuadrado e Alex Sandro esterni.

Note: Allianz Stadium. 40'961 spettatori. L'altro protagonista è l'ex viola, fondamentale con i suoi strappi in velocità con cui crea superiorità e spacca la mediana svizzera anche se pecca un po' di egoismo in zona gol, (spreca un contropiede non servendo Dybala solo davanti alla porta).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.