Le cose da sapere sul presidente dell'Interpol scomparso in Cina

Francia, avviata indagine su scomparsa in Cina del presidente di Interpol. Giornale di Hong Kong: “Indagato da Pechino”

Francia, avviata indagine su scomparsa in Cina del presidente di Interpol. Giornale di Hong Kong: “Indagato da Pechino”

Secondo quanto emerso da una fonte rimasta anonima e citata da South China Morning Post, il presidente dell'Interpol sarebbe stato "prelevato" la scorsa settimana dall'autorità al suo arrivo in Cina, anche se non risulta chiaro il motivo per il quale sarebbe stato bloccato all'ingresso nel suo Paese e soprattutto dove si trovi attualmente.

Mei Hongwei ha ottenuto la guida dell'Interpol nel novembre 2016, sostituendo Mireille Ballestrazzi. È stato visto l'ultima volta lo scorso settembre proprio nella sede dell'Interpol, a Lione, in Francia.

È stata la moglie a segnalare la scomparsa di Meng Hongwei, ex-dirigente del partito comunista cinese, alle autorità francesi. Lo afferma l'organizzazione internazionale per la cooperazione di polizia in una breve nota, confermando di essere a conoscenza della notizia, ma senza commentare la sorte di Meng. Dopo la diffusione dell'indiscrezione da parte dell'emittente francese Europe1, è arrivata la notizia dell'inchiesta da fonti di polizia.

In attesa di dichiarazioni in merito dal governo cinese, si indaga sul ruolo di vice ministro alla sicurezza pubblica ricoperto in precedenza da Hongwei Meng nel proprio Paese, e in particolare sulle sue responsabilità di controllo della polizia segreta nazionale.

Ricevi aggiornamenti su Scompare in Cina il presidente dell'Interpol.

La nomina all'Interpol fu criticata da alcune Organizzazioni non governative, attive nella difesa dei diritti umani.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.