Juventus, Allegri: "Mai padroni del match, teniamo i piedi per terra"

TMW - Piatek:

TMW - Piatek: "Futuro? Al Genoa ci sono ancora tante partite da giocare"

Il pensiero è andato alla Champions: "Dopo dieci minuti del secondo tempo abbiamo pensato al Manchester". Mi prendo i complimenti di Allegri, avremmo potuto fare meglio sotto alcuni aspetti perché mi sono reso conto che anche noi siamo usciti spesso dalla partita. Oggi era una gara da vincere, siamo passati da frenetici ad addormentati e viceversa. Dedico il gol a mia madre, oggi era qua. "Penso che però questo pareggio faccia bene, così torniamo tutti con i piedi per terra e ritroviamo lo spirito di sacrificio".

Avete subito quattro gol dentro l'area. La prepareremo bene. Abbiamo tanti giovani, prepareremo qualche amichevole e guarderò anche i giocatori che non conosco bene. Loro sono stati bravi a colpirci in quel momento. Abbiamo giocato, da un certo punto in poi, con la testa a Manchester. Allo Stadium, infatti, il "nuovo" Genoa di Ivan Juric, alla prima dal suo ritorno sulla panchina rossoblù dopo aver sostituito l'esonerato Davide Ballardini, blocca i bianconeri sul pareggio e fa un grosso assist a Napoli e Inter, che domani proveranno a rosicchiare punti. "Ci servirà da lezione per il futuro, perché queste partite fino alla 12esima giornata spaccheranno la classifica". "Ci sono poi cose che dobbiamo migliorare".

Aveva avvertito la squadra sul non sottovalutare l'impegno, sul fatto di dover chiudere le partite e sul fatto che dopo la pausa le partite fossero più pericolose. Ora non serve alzare la voce, bisogna essere responsabili e capire i momenti della partita.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.