Panico spread, Conte invita ad abbassare i toni. Ma non basta

Luigi Di Maio ospite a'In 1/2 Ora

Luigi Di Maio ospite a'In 1/2 Ora

A maggio la Commissione aveva concluso di non aprire la procedura per debito "soprattutto perché l'Italia era sostanzialmente in linea con le regole", ma "i piani attuali sono un cambiamento materiale che potrebbe richiedere una rivalutazione" di tutto, ha proseguito il vicepresidente della Commissione. Si apre così un colloquio del premier Giuseppe Conte con Repubblica, in occasione del vertice con Putin che ha mostrano una cauta apertura all'ipotesi di acquisto dei Btp da parte del fondo sovrano russo e, pare, anche dalla Banca centrale di Mosca: "Non sono venuto per chiedere a Putin di comprare i nostri titoli - precisa -".

Roma - In questo momento una fazione del governo prega che l'altra si convinca almeno a fare una concessione all'Europa. Troppe spese per reddito di cittadinanza e Quota 100, ma non solo: la Commissione non può accettare tutti i rischi che potrebbero derivare dalle conseguenze di una Manovra che rimarrà "intatta" per volere del Governo gialloverde. Dombrovskis è stato più pragmatico: "L'euro si basa sulla fiducia fra gli stati e l'Italia sta infrangendo patti internazionali".

Secondo il Ministro "ad oggi il dibattito pubblico sulla legge di bilancio si è limitato alla consistenza dei numeri e degli indicatori e non ha ancora fatto emergere le riforme strutturali che formeranno parte integrante" della manovra e dei collegati "che avranno un impatto significativo sulla percezione e sui comportamenti dei cittadini, delle imprese e degli investitori". "Se arriverà una bocciatura, ci siederemo a un tavolo e valuteremo insieme".

Per Tria, come per il resto del governo, "non c'è fondamento economico" alle reazioni dei mercati, piuttosto "redo che il problema sia l'incertezza politica ovvero dove il governo vuole andare a finire perciò ribadiamo che non vogliamo uscire dall'Euro". "Credo che un Governo si deve muovere seriamente nel contesto in cui opera: mi fa pensare che dobbiamo avere questo tipo di manovra espansiva". Sulla questione della manovra finanziaria Conte ha spiegato come "non è ardita, lo scostamento del deficit è molto contenuto, abbiamo ereditato un deficit all'1,2%" e con lo stop all'incremento Iva si arriva al 2%. "L'Europa è contro un popolo", sintetizza il vicepremier leghista Matteo Salvini.

"Di Rai non ne parlo io, c'è un presidente ed un amministratore delegato che stanno cercando professionalità interne accantonate da anni anche per ragioni politiche".

D'accordo anche il padrone di casa, il Ministro degli esteri Enzo Moavero: "L'Italia - ha detto - è il Paese che si sta battendo maggiormente all'interno dell'Ue per aumentare, e cercare di fare un salto di qualità, nelle risorse dedicate alla cooperazione con i Paesi africani".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.