Consiglio Stato, la Serie B torna a 19

Serie B, rischio blocco campionato fino al 26 marzo: ecco perchè

Serie B, rischio blocco campionato fino al 26 marzo: ecco perchè

Il Consiglio di Stato ha ribadito la sua decisione anche per i problemi legati ai tempi, con il campionato in pieno svolgimento: "nel dovuto bilanciamento tra gli interessi contrapposti, quello generale alla sicurezza e garanzia del regolare ulteriore svolgimento dei campionati ormai già in corso allo stato permane prevalente, anche per la sua ora accentuata caratterizzazione".

Dall'altro secondo i giudici "appaiono sussistere i presupposti di estrema gravità ed urgenza, tale da non consentire neppure la dilazione fino alla data della camera di consiglio".

Il Consiglio di Stato, riunitosi in forma monocratica, ha accolto l'istanza della Lega B ed ha riformato l'ordinanza del TAR del Lazio in merito alla probabile sospensione del Campionato cadetto escludendo dunque l'ipotesi dei ripescaggi. Il Consiglio ha concesso la misura cautelare invocata e ha confermato la serie B a 19 squadre.

In attesa del Consiglio di Stato sull'impugnazione della sentenza Tar da parte della Lega di B, contestata come "inaccettabile" dal presidente del Potenza, Salvatore Caiata, martedì il primo consiglio federale ha fissato tra i punti all'ordine del giorno proprio le "ordinanze del Tar Lazio in ordine al format del campionato di Serie B 2018/19" e "provvedimenti conseguenti". Fino ad allora tornano in vigore i provvedimenti che il Tar aveva sospeso, a cominciare da quello con cui il 13 agosto l'allora commissario Fabbricini bloccò i ripescaggi.

Di conseguenza nel decreto monocratico si afferma anche che la decisione del tribunale federale nazionale di considerare "inammissibili" i ricorsi delle squadre ripescabili era corretta. Ma fino a quando non cambierà di nuovo tutto?

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.