Pittsburgh, sparatoria in sinagoga: le foto dell’attentato

Spari in sinagoga a Pittsburgh 8 morti

Spari in sinagoga a Pittsburgh 8 morti

Nella sinagoga 'Tree of LIfe' il sabato si tengono regolarmente tre funzioni, ha spiegato l'ex presidente della congregazione, Michael Eisenberg: una nella sala principale, una nel seminterrato e un'altra nello studio del rabbino.in media vi partecipa una novantina di persone. Il capo della comunità ebrea locale, Jake Fikelstein, ha detto che secondo le sue stime a Squirrel Hill vive circa la metà degli ebrei che abitano a Pittsburgh. "Gridava "ebrei dovete morire", hanno raccontato vari testimoni.La polizia di Pittsburgh ha confermato che l'uomo armato ha sparato anche a tre agenti.

Il killer è stato identificato subito dopo il suo arresto: Robert Bowers, questo il suo nome, era attivo su Gab, social media popolare fra l'ultradestra. In lock down anche la vicina Università Carnegie Mellon.

Il governatore della Pennsylvania: "Armi pericolose mettono a rischio la vita dei nostri cittadini". "Mi iscrivo, anzi, sono uno dei promotori - disse - perché penso che Soros sia una persona assolutamente negativa e che sta finanziando con centinaia di milioni di euro la dissoluzione della civiltà occidentale". Ieri in Florida ll'Fbi ha arrestato un fanatico che pochi giorni fa aveva spedito un pacco bomba alla residenza di Soros a nord di New York. "Non possiamo accettare questa violenza come se fosse normale". E all'indomani di questa tragedia, dobbiamo unirci e agire per impedire queste tragedie nel futuro. Le persone dell'area di Squirrell Hill dovrebbero rimanere al chiuso. La foto è stata postata su Twitter dalla Cnn, che l'ha ripresa dalla Kdka. "Tutti noi preghiamo per una pronta guarigione dei feriti".

L'ossessione contro George Soros, magnate ungherese di medio livello sopravvissuto al nazismo e fuggito dal comunismo che investe denaro in opere di beneficenza legate alla visione di tolleranza e trasparenza del filosofo tedesco Karl Popper, è da anni un tema dominante della destra nazionalista e sovranista, in America e anche in Italia. "Solidarietà alla comunità ebraica".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.