Cairo: "Ora gli episodi incriminati sono troppi"

LAPRESSE

LAPRESSE

Da una parte le invenzioni di Iago Falque, che sforna l'assist vincente per Aina e si conferma il cuore pulsante del Toro di Mazzarri (ma anche la verve di Baselli e Meitè); dall'altra la sfrontatezza di Federico Chiesa, che propizia il vantaggio ospite ed è una costante spinta nel fianco della difesa granata, che alla fine riesce ad arginare la furia del classe 1997.

Ci ha provato un po' più del solito Pioli a sparigliare le carte, a proporre qualcosa di meno scolastico e prevedibile ma i risultati non gli hanno dato ragione; a tal punto da convincerlo a tornare subito sui suoi passi, dopo appena un tempo. Io non sono un pivello, sono un pò stanco. Mi riferisco all'ultimo episodio tra Biraghi e Belotti: chi va sulla palla?

"Ci siamo fatti sentire, e va bene, abbiamo detto tutto quello che andava detto, ora spero e credo che questa equanimità ci sarà e arriverà. Forse accade perché sono antipatico". E' inutile la tecnologica... Il Torino meritava di vincere, potevamo fare meglio davanti al loro portiere, ma l'avversario era molto forte. Almeno da rivedere lo è, o no? Udine, Bologna, oggi: è sistematico. Quando giochi bene e fai una grande gara contro una splendida Fiorentina e poi ci sono anche episodi magari rispettami un pochettino di più. "Voglio rispetto", ha concluso.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.