Chi è Gio Evan, il poeta citato dalla Isoardi per lasciare Salvini

Chi è Gio Evan, cantautore e poeta citato da Elisa Isoardi nel messaggio in cui rompe con Salvini

Chi è Gio Evan, cantautore e poeta citato da Elisa Isoardi nel messaggio in cui rompe con Salvini

Dopo Elisa Isoardi, anche Matteo Salvini annuncia la fine della storia d'amore che ha appassionato gli italiani negli ultimi 4 anni. È proprio in Argentina che è stato ribattezzato "Gio Evan" da un Hopi.

La fine della storia d'amore tra il vicepremier e la conduttrice de La prova del cuoco si intreccia, inoltre, con la questione delle nomine Rai, ancora ferme perché Salvini vuole a tutti i costi alla guida di Rai 2 Casimiro Lieto, autore del programma di cucina e di tutti gli ultimi programmi condotti dalla sua ormai ex-fidanzata. La relazione tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini giunge al capolinea.

Gio Evan all'anagrafe Giovanni Giancaspro, nasce il 21 aprile 1988 in Italia.

Il poliedrico Gio Evan ha ottenuto un grande successo: le sue poesie vengono lette in reading e i suoi spettacoli di quella che lui chiama "filosofia comica" sono happening coinvolgenti. Ma il post della compagna sembra proprio rivelare che si sono lasciati. Giorni fa la bella conduttrice veneta aveva voluto rassicurare che della vecchia squadra tanti cuochi erano stati richiamati, ora invece arriva il clamoroso retroscena svelato dalla simpatica 79enne romana.

Tornato dal viaggio infatti Gio Evan si dedica alla musica, poi alla poesia e al teatro. "Si, mi cita così tanto che siamo quasi diventati amici" dice. Si avvicina così "al surrealismo, al nonsense, al gioco sacro, alla parola-terapia e al lavoro sull'anima tramite le potenze dell'arte".

Pubblica indipendentemente il suo primo disco "Cranioterapia", registrato in casa in qualità del tutto discutibile.

Di sicuro c'è la trasformazione d'una sconfitta nel suo contrario, cioè in una forza e in un valore, all'interno d'una vicenda immersa nel rapporto sempre più intenso e morboso che la politica ha con la comunicazione.

Nello stesso anno pubblica con Narcisuss il suo terzo libro "Teorema di un salto" poesie ragionatissime metafisiche. Una volta c'erano Chi e Alfonso Signorini, nella costruzione narrativa del consenso, adesso c'è anche Instagram, per chi sa usarlo.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.