Sondaggi politici, Salvini trionfa: è il vero leader del Governo M5S-Lega

Maltempo, Matteo Salvini massacrato per una foto: 'Vergognati. Ridi sui morti...

Maltempo, Matteo Salvini massacrato per una foto: 'Vergognati. Ridi sui morti...

Il leader pentastellato intervistato dal Corriere della Sera ribadisce la firma di un contratto che va "rispettato da entrambi i contraenti": "Il reddito di cittadinanza sarà operativo nei primi tre mesi del 2019". Ha poi risposto al leghista Giorgetti che aveva parlato di complicazione riguardanti il reddito di cittadinanza: "Siamo sempre stati chiari".

Noi di Forza Italia - per cultura - non crediamo che un Comune o lo Stato riescano a gestire un'azienda in maniera più efficiente e meno costosa di un privato, ovviamente se ben controllato e con le massime tutele per utenti e lavoratori (nessuno dei quali perderà il suo posto). Poi si lascia scappare un "sono buono e caro ma adesso mi sto stancando": parole che fanno scattare il livello di guardia all'interno del Movimento e che segnano quanto sia surriscaldato il clima nella maggioranza di governo. In Parlamento sono attualmente depositate in tutto 6 proposte di legge, di cui una della Lega e una del Movimento 5 Stelle, ma nonostante ciò difficilmente si riuscirà a raggiungere l'obiettivo nel breve periodo come promesso, al massimo entro Natale si potrà ottenere la sola approvazione alla Camera dei Deputati. Sono molto soddisfatto per le leggi fatte e per quelle in cantiere.

Di Maio prende il Contratto come riferimento per portare avanti l'esperienza di Governo. Frena il premier che si limita a dire: "sulla prescrizione ci riuniremo".

Anche l'Europa ha manifestato le sue perplessità sulla Manovra, Luigi Di Maio però ribadisce che "è chiaro che con la Commissione Ue è importante avere un dialogo, ma non arretriamo di un millimetro sia per quello che c'è nel testo, sia per quello che ancora non c'è ma verrà aggiunto in Aula e mi riferisco a più soldi per la scuola, alla misura sulle pensioni d'oro e sui tagli all'editoria".

Sul reddito di cittadinanza, riesplode lo scontro nel governo.

E senza un nemico, va da sé, manca la base per addossare ad altri la responsabilità di quanto accaduto. "Pensavo alla Napoli-Bari oppure alla Tav in Sicilia".

Pare difficile fare previsioni, anche se riteniamo assai improbabile che il governo Conte possa affondare già su questo primo scoglio.

Il vicepremier si esprime anche sulla riduzione dello stipendio dei parlamentari.

Se la Lega comunque riesce a limitare i danni e a rimanere sempre saldamente la prima forza politica del paese, in casa Movimento 5 Stelle iniziano a suonare dei campanelli d'allarme per il pericoloso calo.

"Sono abituato a mantenere gli impegni presi: nel contratto di governo c'è la riforma della giustizia e la riforma della prescrizione". Niente da fare, il presidente di Fi, raccontano, sarebbe determinato a fare la spina del fianco della coppia Di Maio-Salvini e e di vestire, in particolare, i panni del 'grillino', usando gli stessi metodi dei Cinque stelle e tornando in piazza come ai vecchi tempi per gridare forte il proprio 'no' a tutti i provvedimenti governativi non condivisi dal partito.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.