Milan, Gattuso: "Paura dopo l'1-1, ma che bella reazione"

Milan rischia e poi dilaga con Dudelange. Ora basta non perdere al Pireo

Milan rischia e poi dilaga con Dudelange. Ora basta non perdere al Pireo

E se il Betis non vincesse in Lussemburgo col Dudelange, sarebbe persino possibile chiudere il gruppo al primo posto. Non hanno grande tenuta fisica e si vede, ma fino a che sta in partita può metterti in difficoltà. Quando cambiamo tanto non è facile.

Su Bakayoko e Mauri: "Mi è piaciuto Mauri, non volevo cambiare ieri ma all'inizio volevo farlo giocare titolare. Ho avuto questa sensazione anche se non ha detto nulla ed ha stretto i denti, a volte faceva fatica anche a scattare". Bertolacci è stato beccato dal pubblico, mi è dispiaciuto. Per colpa del pessimo avvio di ripresa dei padroni di casa, passati in vantaggio al 21' quando Patrick Cutrone ha finalizzato un bel passaggio di tacco di Higuain. "Lui - evidenzia l'allenatore del Milan, in conferenza stampa - è molto importante per noi a livello tecnico, ma deve esserlo anche a livello umano e comportamentale: deve essere un esempio, impeccabile".

Sulle capacità di sofferenza del Milan: "Se vogliamo palleggiare con Laxalt facciamo fatica perché preferisce andare negli spazi, a differenza di Rodriguez". Halilovic avrebbe potuto scaricare ma portava sempre palla. Siamo contenti ma pensiamo già al Parma. "Arriverà tra 12-13 giorni e resterà 3-4 giorni a Milano per visitare città e fare i test. Poi tornerà il 2-3 gennaio".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.