Salvini replica alla Confindustria: "Sono stati zitti per anni, ci lascino lavorare"

Vincenzo Boccia presidente di Confindustria

Vincenzo Boccia presidente di Confindustria

Sarà una manovra seria, non dipende dallo zero virgola ma dai contenuti.

"Qualcuno ha taciuto per anni mentre gli italiani, gli imprenditori e gli artigiani venivano massacrati - ha detto Matteo Salvini ai giornalisti presenti - Ora queste persone devono lasciarci lavorare [VIDEO], l'Italia sarà migliore rispetto a come l'abbiamo trovata". Lo scenario non preoccupa tuttavia il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che da Buenos Aires rassicura: "La premura espressa da Boccia è una premura che il governo ha condiviso 4 mesi fa" quando valutando la situazione "ci siamo resi conto che ci stavamo avviando verso un processo di stagnazione e per questo abbiamo deciso di dare questa impostazione alla nostra manovra economica".

Il ministro dell'Interno ha replicato al rappresentante dell'associazione di categoria a margine delle celebrazioni di Santa Barbara, patrona dei Vigili del fuoco.

"Se Salvini prepara 12 caffè noi ci andiamo". Il movimento No Tav però attacca: "Ben poco attivismo imprenditoriale si è visto quando la disoccupazione giovanile ha toccato il 40% o le infrastrutture da nord a sud sono crollate facendo vittime e feriti". Immediata la risposta degli industriali: "Salvini vive in un altro Paese, noi cerchiamo di fare il bene dell'Italia", ha dichiarato il vicepresidente Alessio Rossi. "E se il governo non trova rapidamente altri quattro miliardi di risorse, l'Italia non riuscirà a evitare una procedura di infrazione da parte della Ue".

Il presidente degli industriali, parlando a Palermo, spiega che "Prima viene lo sviluppo" e che occorre "non solo dialogo ma coerenza". Credo che questo sia il governo che ascolti di più e passi di più dalle parole ai fatti. "Oggi rappresentano delle istituzioni non un partito". Secondo Boccia il governo "sta trascurando il motore della crescita", e tutto è spostato sulla spesa corrente. "Potremmo farcela - conclude Rossi - il presidente Boccia ha suggerito di reperire questi soldi, due miliardi dal reddito di cittadinanza e altrettanti dalle pensioni".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.