Tassa auto inquinante: chi riguarda ea chi si applica

Manovra: ok incentivi a auto elettriche e tasse a chi inquina

Manovra: ok incentivi a auto elettriche e tasse a chi inquina

Ci sarà davvero una tassa sui vecchi modelli? L'entità dell'imposta può variare dai 150 ai 3.000 euro. "Una analisi che trova d'accordo la Uilm di Rocco Palombella che rilancia l'allarme occupazione."Con questo emendamento si mettono in pericolo migliaia di posti di lavoro", denuncia sollecitando un passaggio all'elettrificazione 'graduale' per evitare di colpire i consumatori che non possono sborsare le migliaia di euro di sovrapprezzo per prodotti ibridi o elettrici, di deprimere il mercato dell'auto in un momento in cui anche l'infrastruttura è inadeguata, e di penalizzare l'intera filiera dell'industria dell'auto italiana proprio mentre sta investendo per agganciare il salto tecnologico". "Dal 1 gennaio 2019 e per i successivi tre anni - spiegano i due esponenti del Governo - chi acquisterà e immatricolerà in Italia un'autovettura nuova elettrica, ibrida o alimentata a metano, si vedrà riconosciuto un contributo economico fino a 6mila euro, calcolato sulla base della CO2 emessa per chilometro". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio parlando di un emendamento alla manovra approvato in commissione Bilancio alla Camera. Con la follia che nel caso del malus si penalizzano perfino vetture molto più ecologiche (quelle nuove) di quelle che circolano e inquinano di più.

Nel dettaglio, sono previste tre fasce di emissioni: da 0 a 20, da 20 a 70, da 70 a 90 g/km. "Ci saranno fino a 6 mila euro di incentivi per l'acquisto di un'auto elettrica". Essa sarà proporzionale alle emissioni di anidride carbonica dell'auto acquistata.

Si concentra sul problema dell'inquinamento, invece, la protesta dei concessionari secondo i quali, come sostiene il presidente di Federauto, Adolfo De Stefani Cosentino, "la proposta peggiorerà il problema dell'inquinamento", rallentando il rinnovo del parco auto e, quindi, l'eliminazione delle vetture più inquinanti.

"Ieri sera in legge di bilancio abbiamo introdotto un bonus malus sulle auto che permette di pagare meno tasse e avere meno aggravi in base a quanto fa di emissioni la macchina".

A titolo di esempio, le auto maggiormente favorite dagli incentivi sono quelle elettriche e, a seguire, quelle ibride e a gas, per un totale stimato di 150 mila vetture l'anno. Inoltre potranno anche essere lanciate nuove versioni appositamente vantaggiose per il nuovo sistema, ma staremo a vedere, visto che comunque si tratta di un meccanismo che si prevede vada avanti fino al 2021. Questa è l'idea della norma pensata dal governo, che disincentiva chi sceglie un'auto più inquinante.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.