La Bce commissaria Banca Carige

Sedi istituzionali e palazzi e piazze simbolo della citt

Sedi istituzionali e palazzi e piazze simbolo della citt

Il provvedimento era già nell'aria da una decina di giorni.

In serata poi i titoli di Carige sono stati sospesi a tempo indeterminato dalle negoziazioni di Borsa in quanto "i ridotti obblighi informativi al pubblico conseguenti al regime di Amministrazione Straordinaria non garantiscono la trasparenza, l'ordinato svolgimento delle negoziazioni e la tutela degli investitori". Cda decaduto, tra i tre commissari il presidente Modiano e il ceo dimissionari Modiano e Innocenzi.

Fra i vari poteri a disposizione della Vigilanza nazionale ed europea c'è quello di prendere misure specifiche, assunte in presenza di aspetti critici nella situazione degli operatori, che comprendono la facoltà di convocare il consiglio di amministrazione o indire l'assemblea dei soci oppure limitare alcune attività, vietare la distribuzione degli utili e disporre la rimozione di singoli esponenti aziendali quando la loro permanenza in carica è di pregiudizio per la sana e prudente gestione. In particolare, adotteranno tutte le decisioni necessarie per la gestione operativa, riferendo periodicamente alla Vigilanza.

In una nota l'istituto ha fatto sapere che i commissari sono i commissari sono Fabio Innocenzi, Pietro Modiano e Raffaele Lener e che è stato nominato un comitato di sorveglianza composto da Gian Luca Brancadoro, Andrea Guaccero e Alessandro Zanotti. Una attività tutta tesa a soddisfare i requisiti patrimoniali chiesti dalla Bce che dovrebbe dare vita a a un piano industriale, lo stesso che sarebbe dovuto essere pronto per febbraio. Anzitutto, la creazione di una bad bank e di una good bank da far rilevare - probabilmente a un prezzo simbolico - a una banca più grande. Sul mercato si rincorrono i nomi di Unicredit, Banco Bpm, Ubi, Bnp Paribas, che si trincerano dietro a no comment e smentite. Prima della comunicazione del commissariamento la Consob ha sospeso il titolo in Borsa.

In Toscana Banca Carige controlla la Banca del Monte di Lucca. È questo l'anno in cui entra il nuovo socio forte della banca, ovvero la famiglia Malacalza: il primo ingresso è dell'8 maggio 2015 con l'acquisto di un 10,5% da Fondazione Carige. Da quel momento la sua quota è sempre salita fino ad arrivare all'attuale 27,5%.

La decisione presa dalla Bce dopo la raffica di dimissioni e la decadenza del cda.

"Un'amministrazione straordinaria con conferma dei vertici e riaffermazione delle strategie è in continuità e rafforza le prospettive di governance, non le indebolisce" ha detto Modiano.

I due, rispettivamente amministratore delegato e presidente della banca ligure, hanno dato il via a una pulizia di bilancio che ha portato l'istituto ad avere di nuovo bisogno di risorse.

È proprio a Francoforte, dunque, che, dopo l'assemblea del 22 dicembre, si sono recati per diversi colloqui i manager della banca e, separatamente, i rappresentanti di Malacalza Investimenti, primo azionista dell'istituto. La nomina dei commissari straordinari è stata innescata dalle dimissioni della maggioranza dei membri del Consiglio di amministrazione di Banca Carige.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.