Sara Daniele, la lettera al papà Pino

Morte Pino Daniele, il ricordo della figlia Sara: “Quello che hai lasciato è sempre presente”

Morte Pino Daniele, il ricordo della figlia Sara: “Quello che hai lasciato è sempre presente”

Una città, la 'sua', che ha sempre faticato per emergere e riemergere dalle sue disgrazie giornaliere, una città che ha sempre vissuto di pregiudizi senza mai essere vissuta a pieno... e Pino ne era consapevole.

Un messaggio forte che ha, inevitabilmente, emozionato i fan di Pino Daniele.

Con Nero a metà il bluesman partenopeo ricordava le origini di Musella, figlio di madre napoletana e di padre nativo americano, ma disegnava anche i tratti della sua arte: Pino Daniele guardava ora sull'immensità del Vesuvio e sulla bellezza della sua Napoli, ora sul Mississippi, sui club che ospitavano l'underground blues fatto di sigarette e whiskey, sudore e spiritualità. La voce di canzoni come Quando e Napule è si è spenta il 4 gennaio 2015. Se per una tragica e ingiusta sorte il 4 gennaio 2015 si spegneva Pino Daniele, la sua musica lo aveva già reso eterno. L'evento è giunto alla terza edizione e comprende l'esecuzione di 40 brani, tra cui Quando, Gesù Gesù, Quanno chiove e Je so' pazzo. Alle 21,30, sul meraviglioso Lungomare Caracciolo si terrà lo show "Pino Daniele, I still love you". A due passi dalla casa di via Santa Maria La Nova dove il cantautore è cresciuto, si ritroveranno anche gli autoconvocati della pagina Facebook "Cresciuti a pane e Pino Daniele". L'incontro prevede uno scambio di ricordi, di pensieri e un convivio tra i suoi più stretti sostenitori. Il 19 marzo, invece, il fratello ha organizzato per il quarto anno consecutivo un concerto per onorare la sua memoria al Palapartenope con ingresso gratuito. Nei prossimi giorni verranno diffusi i dettagli su come procurarsi l'invito. Oggi, in occasione dell'anniversario della sua morte, la figlia Sara ha scritto una lettera al padre che non c'è più affidata ai social: "Sono quattro anni senza te, papà meraviglioso - scrive - Passano gli anni ma quello che hai lasciato ad ognuno di noi è sempre presente".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.