Torna la neve, dalla mezzanotte anche a bassa quota

Gelo e neve. In arrivo altra ondata artica, anche in Sicilia: picco giovedì

Gelo e neve. In arrivo altra ondata artica, anche in Sicilia: picco giovedì

La nuova ondata di freddo e gelo, che già ha investito la nostra regione da inizio settimana, potrebbe per l'appunto intensificarsi nelle ultime ore. A causarla, secondo quanto spiega Andrea Vuolo, meteorologo di 3bmeteo.com, "e' la perturbazione artica che nasce dalla Scandinavia, che passera' sui Balcani per poi giungere sull'Adriatico".

Al Centro/Sud, invece, avremo maltempo e copiose nevicate fino a bassa quota tra domani, Mercoledì 9 Gennaio, dopodomani, Giovedì 10 Gennaio, e infine anche Venerdì 11. L'attenzione elevata è scattata alle 14 di oggi e proseguirà fino alla mezzanotte di mercoledì. Sara' dunque il sole a prevalere sulle regioni settentrionali e in parte anche sul medio-alto versante tirrenico, con qualche velatura di passaggio. Restano, nei settori occidentali e meridionali, i venti forti fino al livello di burrasca.

Marche, Abruzzo (sull'Appennino sono previsti 20-40 cm di neve sopra i 1000 metri), Puglia, Basilicata e isole maggiori saranno le regioni più coinvolte da questa fase 'gelata'. In particolare la giornata di sabato si preannuncia la più fredda con minime sotto lo 0 °C e massime di appena 8°C.

Scuole chiuse in alcuni comuni dei comprensori del Tanagro e del Vallo di Diano, a sud di Salerno. A seguito del perdurare dell'allerta meteo, diversi sindaci hanno emanato apposite ordinanze di chiusura per le scuole di ogni ordine e grado.

A Castellammare le temperature saranno costantemente basse.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.