Milan, Gattuso su Higuain: "Quando uno sceglie, è difficile convincerlo"

Gonzalo Higuain e Maurizio Sarri ai tempi del Napoli

Gonzalo Higuain e Maurizio Sarri ai tempi del Napoli

Testa alla Supercoppa Italiana contro la Juventus, in programma il 16 gennaio: "Sto bene, stiamo bene tutti, le finali sono da preparare al meglio e cercheremo di farlo bene".

SU PAQUETA' - L'allenatore della formazione milanese giudica anche la prestazione del nuovo arrivato Paquetà: "Penso che abbia fatto una buona partita nel primo tempo, ma veniva sempre a palleggiare". Decisivi i cambi. "Oggi Cutrone e Conti ci hanno dato qualità", ha ammesso il tecnico. Sa muoversi, è un brasiliano atipico perché è bravo nei movimenti. "Sono contento della prestazione che abbiamo fatto". Ci ha dato respiro nel secondo tempo e lui andava a giocare l'uno contro uno e ci ha dato una grossa mano. È molto preparato tatticamente, è una spugna, assorbe tutto. Ha avuto grande voglia e veemenza. "Va lasciato tranquillo, non vanno fatti paragoni con Kakà, Cerezo o nessun altro". Con lui ho questo rapporto, ci diciamo le cose in faccia: c'è grande onestà. Spedito in campo dall'inizio nel match di Coppa Italia contro la Sampdoria, nonostante il suo arrivo a Milano da pochissimi giorni, l'ex Flamengo non si è infatti intimidito e ha anzi cercato di giocare con la massima naturalezza. La partita sarà visibile anche su supporti mobile sul sito della Rai e su RaiPlay. "Ci può aiutare a livello caratteriale", ha concluso Gattuso. La cosa più importante è, quando parli con uomini, è guardarsi negli occhi e dirsi la verità. Vediamo cosa succederà, magari con un gol facendoci alzare un trofeo. Poi, su Calhanoglu: "Ha fatto fatica quando la Sampdoria ci ha schiacciato. Ci aspettiamo tantissimo e per noi è fondamentale".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.